Linetty, arrivato la scorsa estate come acquisto più caro del calciomercato granata, ora è retrocesso nelle gerarchie

Karol Linetty è arrivato al Toro dalla Sampdoria la scorsa estate per 7,5 milioni di euro più bonus (qui le cifre) su richiesta dell’ex tecnico granata Marco Giampaolo. Ora con Nicola ha perso il posto da titolare inamovibile. Le gerarchie a centrocampo sono cambiate con l’arrivo del nuovo allenatore che ha recuperato Daniele Baselli e con l’acquisto di Rolando Mandragora l’ultimo giorno della sessione di calciomercato invernale,. Un rinforzo necessario, considerando le difficoltà che i granata hanno riscontrato nella prima parte della stagione, che ha permesso a Rincon di svestire i panni di regista per trovare posto in campo come mezzala.

Linetty con Giampaolo sempre titolare

Giampaolo aveva insistito fortemente con la società per acquistare Linetty e Murru, due giocatori che conosce molto bene e che aveva già allenato ai tempi della Sampdoria. Il tecnico nato a Giulianova ha sempre schierato titolare il centrocampista polacco sia in campionato che in Coppa Italia nonostante avesse spesso collezionato prestazioni sotto tono e molto deludenti. Sotto la gestione Giampaolo il numero 77 del Torino aveva anche trovato il suo primo gol in maglia granata, l’unico segnato fino qui, contro il Sassuolo al Mapei Stadium nel match terminato 3-3 con i granata che avevano subito una delle tante rimonte collezionate in questo campionato. Fu proprio Linetty a sbloccare il match al 33′ minuto del primo tempo su un cross di Vojvoda con Verdi che è scivolato non trovando il pallone, consentendo così al polacco di infilare la palla in rete.

Il minutaggio di Linetty con Nicola

Nel primo match di Nicola da allenatore dei granata, contro il Benevento, Linetty è sceso in campo da titolare per poi uscire per fare spazio al ritorno in campo di Baselli. Anche contro la Fiorentina il centrocampista polacco è sceso in campo dal 1′ minuto per poi essere sostituito questa volta per l’ingresso in campo di Verdi. Invece contro l’Atalanta Linetty è rimasto tutta la partita in panchina. Infine contro il Genoa il 77 granata è entrato a gara in corso al posto di Rincon. Le gerarchie sono cambiate, ma Nicola conta anche sull’aiuto del centrocampista polacco per portare il Toro a raggiungere l’obiettivo salvezza.

Karol Linetty
Karol Linetty, Torino

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-02-2021


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
michelebrillada
michelebrillada (@michelebrillada)
9 mesi fa

io proverei a farlo giocare nel suo ruolo al posto di un brocco come rincon sa sicuramente giocare meglio a calcio e non a calci

davidone5
davidone5 (@davidone5)
9 mesi fa

E’ un buon giocatore e presto ve ne accorgerete, è uno dei pochi che abbiamo che sa inserirsi e fare bene la fase offensiva, dalla sua parte manca però un esterno veloce che completerebbe la fascia aiutando Linetty a sfruttare le proprie caratteristiche. La squadra è stata costruita da un… Leggi il resto »

pennina
pennina (@pen-nina)
9 mesi fa

è come la gran parte dei nostri quest’anno: molto più forte di quel che dice oggi il campo…

Lazio, caso tamponi: deferiti il club, Lotito e i medici – UFFICIALE

Nkoulou, una pezza di Nicola sugli errori del Toro: il “caso” lo vince solo l’allenatore