Con l’arrivo di Ljajic e Falque Mihajlovic ha iniziato a provare gli schemi offensivi: il tecnico precedentemente aveva lavorato solo sulla fase difensiva

Arrivano Ljajic e Falque e il Toro cambia. Cambia per quanto riguarda le gerarchie in attacco e cambia anche nel modo di allenarsi. In questi primi giorni di ritiro a Bormio mai Mihajlovic aveva fatto svolgere allenamenti tattici incentrati sui movimenti offensivi in fase di possesso, finora aveva focalizzato la propria attenzione sui difensori e sulla fase difensiva in generale, tanto che gli unici esercizi provati con i propri attaccanti sono stati quelli basati sulla fase di non possesso.

Appena avuti a disposizione quelli che dovrebbero essere due dei tre attaccanti titolari nel prossimo campionato, Mihajlovic ha immediatamente provato gli schemi offensivi, posizionando Ljajic sulla sinistra e Falque sulla destra. Il tecnico granata ha poi provato i due nuovi acquisti anche nella partitella del pomeriggio, scherandoli in un tridente con Andrea Belotti al centro. I tre devono ancora affinare l’intesa, come normale che sia essendo insieme da appena un giorno ma, almeno sulla carta, possono già far sognare i tifosi viste le qualità e la giovane età di tutti: 22 anni Belotti, 24 anni Ljajic, 26 anni Falque.

Alle loro spalle c’è poi un manipolo di ragazzi (dagli ex Primavera Aramu e Parigini, passando per Martinez e Boyé) voglioso di mettersi in mostra e guadagnarsi la conferma. Difficile che tutti possono restare al Toro, qualcuno di loro potrebbe essere destinato al prestito considerato anche che ad Aramu e Parigini le pretendenti, dalla Pro Vercelli al Bari, non mancano. In attesa di capire il futuro dei vari giovani presenti ora a Bormio, il Toro intanto ha iniziato a provare come far male agli avversari che affronterà nel prossimo campionato.


84 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Peter-Noster
Peter-Noster
6 anni fa

@Carlooooooooooooo.. non postare, senti, ridi ed aspetta con satira. Fiducia, ottimista, felici e sereni per Urby&Siny! OLÉ Urby, Forza Siny!!!
Mimmoooo………. sei in ferie? 🙂

lucatoro
lucatoro
6 anni fa

Ignobile sta firmando con la Lazio a 2 cucuzze all’anno, sai che accoglienza gli prepariamo quando verrà a Torino….scelta solo ed esclusivamente economica in questo caso(col Borussia ci poteva essere una parvenza di ambizione anche professionale), io avrei spavento di andare alla lazio con Lotito ma lui ormai è concentrato… Leggi il resto »

maraton
maraton
6 anni fa
Reply to  lucatoro

con la differenza che l’ignobile da noi sarebbe stato uno dei leader e titolare fisso. alla lazio sarà uno dei tanti e magari un altr’anno cambierà aria. certo che se le merde comprano higuain e lui si accasa prima alla lazio……che rosicate dopo….

maratoneta68
maratoneta68
6 anni fa

A me sarebbe piaciuto vedere un tridente con Immobile centrale e Ljiajc e Iago ai lati.
Spero che Belotti diventi meglio di Immobile ma allo stato attuale, secondo me, Ciro garantisce almeno 10 gol in più a stagione.

Scifo68
Scifo68
6 anni fa
Reply to  maratoneta68

Ciro chi?!

Scifo68
Scifo68
6 anni fa
Reply to  Scifo68

A parte gli scherzi @maratoneta, non credo che Ignobile sia adatto a giocare da punta centrale. Se davvero i 2 che giocheranno maggiormente saranno Ljajic e Falque dietro la punta a mio modesto avviso, serve una punta centrale che sappia tenere palla e far salire la squadra e tra tutti… Leggi il resto »

maraton
maraton
6 anni fa
Reply to  Scifo68

Ljajic e Falque possono (devono) far goal anche loro, ma se mettono palla in profondità ci penserà il gallo o martinez (se resta), se gioca maxi basta buttare palla in area….quello è il suo pane. comunque come attacco siamo decisamente messi bene, e non calcolo i boyè, i parigini, gli… Leggi il resto »

Jones
Jones
6 anni fa
Reply to  maratoneta68

forse si forse no,non c’è controprova…Ciro ormai è il passato,tirem inans 🙂

bob
bob
6 anni fa
Reply to  Jones

Ciao Gix, fa piacere vedere che qualcuno usa ancora il latino… ???
Ora scappo, appuntamento a domani alle 6-6,30 per l’editoriale di Carlo… ??? (si scherza, eh..)

Benassi, stop di 20-25 giorni per il centrocampista

Iago Falque, al Toro è il momento della consacrazione