Lotito entro la mezzanotte dovrà comunicare alla Federcalcio la vendita della Salernitana se no a rischio c’è anche la Lazio

È stato fissato per oggi il giorno in cui Claudio Lotito dovrà comunicare entro la mezzanotte alla Federcalcio la vendita della Salernitana, in quanto si giungerà alla scadenza fissata dal Consiglio Federale per la cessione del club campano. C’e una norma che vieta a un presidente di possedere due squadre nella stessa categoria. Una metà del club appena promosso in serie A è di proprietà della Omnia Service di Enrico Lotito, l’altra metà è in mano alla Morgenstern a cui fa capo il cognato di Lotito, Marco Mezzaroma. Bisognerà lasciare il club a un proprietario che non sia un familiare del presidente della Lazio. Il limite concesso è il quarto grado di parentela. Al momento la pista più concreta rimane quella che non porta alla cessione della Salernitana ma alla creazione di un trust, ovvero un soggetto terzo indipendente che avrà due compiti: rappresentare il club granata in Lega e programmare entro sei mesi la vendita della Salernitana.

Ore decisive per la Salernitana

Nelle prossime ore bisognerà trovare una soluzione, anche perché Lazio e Salernitana dovranno formulare la loro domanda di iscrizione alla prossima serie A. Prima ci saranno comunque i controlli legali ed amministrativi di rito, solo dopo si potrà capire in maniera completa la situazione. L’obiettivo è quello di evitare situazioni poco chiare e problematiche che potrebbero portare alla mancata iscrizione della Salernitana nel massimo campionato. A rischiare non sarebbe solo il club campano neopromosso ma anche la Lazio che rischierebbe, quanto la Salernitana, di non potersi iscrivere alla prossima serie A. Oggi dovranno essere sciolti molti nodi per evitare situazioni complicate che porterebbero a conseguenze e decisioni drastiche. Intanto l’ansia da parte della Federcalcio cresce di ora in ora.

Claudio Lotito
Claudio Lotito
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-06-2021


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Emil
Emil
3 mesi fa

Le leggi sono fatte per i cittadini normali. I ricchi, per di più quando sono sostenuti dal popolino, si fanno le leggi da se .vediamo che si inventeranno.

T
T
3 mesi fa

Solita por cata dei soliti mafiosi. Nulla di nuovo sotto il sole.

extremoduro
extremoduro
3 mesi fa

Sta gente ce la fa davanti agli occhi e se la ridono di noi poveracci

Diretta / Toro.it LIVE: le ultime di calciomercato

Curva Primavera, vincono i tifosi: cancellati alcuni Daspo dopo i fatti di Torino-Inter