Lukic, l'assenza di Baselli lo rilancia: titolare in Torino-Milan

Lukic, l’assenza di Baselli lo rilancia: con il Milan può tornare titolare

di Giulia Abbate - 24 Aprile 2019

Il centrocampista Sasa Lukic verso una maglia da titolare: contro il Milan potrebbe partire dal primo minuto per sostituire Baselli

Per Sasa Lukic la titolarità in maglia granata manca esattamente dallo scorso 31 marzo, giorno di Fiorentina-Torino. A distanza di quasi un mese, ora, il giovane centrocampista serbo potrebbe avere un’altra chance per tornare a calcare il campo del Grande Torino dal primo minuto. Era l’82’ della sfida tra Genoa e Torino quando il direttore di gara ferma il gioco ed estrae l’ennesimo cartellino del match: questa volta nei confronti di Daniele Baselli che vede chiudersi così la porta di Torino-Milan. Per lui, in diffida, arriva la squalifica e l’impossibilità di sfidare i rossoneri. Una bella tegola per il Toro che perde il suo centrocampista di riferimento ma una bella occasione per Lukic che, con tutta probabilità, avrà l’arduo compito di non far sentire troppo l’assenza del compagno di reparto.

Lukic, che occasione: contro il Milan è vietato sbagliare

Contro il Milan, il Torino avrà un’occasione d’oro per fare un enorme passo avanti in classifica e non sfruttarla sarebbe un vero e proprio delitto. Una situazione che rispecchia esattamente quella di Sasa Lukic. Il giovane centrocampista serbo, che come detto non veste la maglia da titolare dalla sfida contro la Fiorentina, con i rossoneri si troverà con tutta probabilità al centro dell’azione. Il giallo costato la squalifica al compagno di reparto gli spalancherà di nuovo le porta del Grande Torino e per lui l’obiettivo dovrà e potrà essere solo uno: non far sentire l’assenza di Baselli.

Il compito non è certamente dei più semplici: la crescita del compagno di reparto ha certamente giovato al centrocampo di Mazzarri ma per il giovane serbo l’occasione è davvero troppo ghiotta per sbagliare. Impressionare il tecnico in una gara così delicata sarebbe il migliore dei modi per confermare a Mazzarri che la fiducia riposta in lui non è sprecata. Una prova del nove, dunque, per dimostrare di essere all’altezza del Toro e di una maglia che potrebbe diventare la sua anche nella prossima stagione. Contro il Milan il Toro non può sbagliare e nemmeno Sasa Lukic.

più nuovi più vecchi
Notificami
andrepinga
Utente
andrepinga

Non gioca. Mette ansaldi e berenguer dietro il gallo con Ola Aina a sinistra e De Silvestri a destra.

Granata_da_Legare
Utente
Granata_da_Legare

Non è che la profondità della nostra rosa offra grosse alternative eh,,,

rotor
Utente
rotor

Giocatore mediocre,sempre ammonito,mai un lampo,si limita a svolgere il compitino,da cedere a giugno.