Esordio positivo per Lyanco che blocca Maxi Lopez e si aggiudica il primo duello stagionale contro l’argentino

Udinese-Torino doveva essere un test importante per i granata e così è stato. Un test da cui bisognava tirare fuori segnali positivi in vista del Derby di sabato sera e nel quale, soprattutto, era necessario testare i nuovi arrivati come Ansaldi o chi, causa infortuni, non aveva ancora vestito la maglia granata. Tra questi, il più atteso era certamente Lyanco impegnato a contrastare un Maxi Lopez pronto e determinato a riprendersi un ruolo da protagonista dopo la difficile stagione passata. Il difensore granata aveva infatti il compito di arginare l’attaccante, anch’esso alla sua prima con la maglia dell’Udinese, che sulla carta poteva di certo rappresentare, per tasso tecnico e determinazione, uno dei pericoli maggiori per la formazione di Mihajlovic. Compito perfettamente eseguito dal difensore granata che, dopo un inizio di stagione travagliato, ha potuto finalmente rispondere presente alla chiamata di Mihajlovic. Positivo il suo esordio nel nostro campionato, con una buona prestazione nella quale in più di un’occasione salva la porta granata. È ancora acerbo Lyanco, spesso troppo irruento.

L’intesa con il gruppo è già piuttosto buona e il gioco di Mihajlovic sembra averlo assimilato. Fa valere grinta, fisico e tecnica, qualche dettaglio è da limare ma nel complesso segnali sono più che incoraggianti e alla sua prima uscita ufficiale si regala anche la vittoria del personalissimo duello con Maxi Lopez. L’attaccante bianconero è alla prima uscita con la maglia dell’Udinese e la voglia di riscatto, dopo una stagione nella quale ha ricevuto più critiche che complimenti, è enorme. L’esordio non è da buttare, disputa una buona partita e cerca di giocarsi al meglio le sue carte con la sua nuova maglia ma con il Toro ha vita dura. Non riesce a superare il blocco imposto dal difensore brasiliano e il gol è un risultato che è costretto a rimandare. Lyanco gli impedisce di risultare davvero determinante per l’Udinese e Maxi Lopez è costretto ad una prima da titolare positiva ma ancora non esaltante.


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
detrimenta
detrimenta
4 anni fa

mah..io moretti (che stimo tantissimo e che spero rimanga ancora a lungo a giocare con noi) non lo sto vedendo al top (domenica contro la samp parecchi svarioni)..non ho visto la partita mercoledì sera ma tutti mi hanno parlato molto bene della prestazione di lyanco..lo farei esordire senza troppi problemi..con… Leggi il resto »

Alexrunner
Alexrunner
4 anni fa

È sicuramente giovane deve fare ancora esperienza ma dobbiamo anche considerare che tra una balla e l’altra non giocava una partita ufficiale da 6 mesi. …ancora un po’ di rodaggio e citroveremo con tre centrali titolari. Meglio per noi.

P@t71 GNOMO DA 110 E LODE ETERNA!
P@t71 GNOMO DA 110 E LODE ETERNA!
4 anni fa

In diversi Commenti leggo che N’koulou si è fatto sfuggire Maxi… Ma vi siete resi conto di che giocata assurda ha fatto Maxi? Credo che avrebbe lasciato sul posto qualunque difensore al mondo, per nostra fortuna non è riuscito ad angolare il tiro altrimenti la rete si sarebbe candidata tranquillamente… Leggi il resto »

Cla79
Cla79
4 anni fa

Anche Ilicic ne ha fatta una mostruosa!

detrimenta
detrimenta
4 anni fa

zappercosta in champions 😀

Torino, esami per Barreca: escluse lesioni muscolari

Juventus, Chiellini: “Questo è il Torino più forte, è un derby di prima fascia”