Mazzarri e la squadra a confronto: occhi negli occhi al Fila per ripartire

di Andrea Flora - 14 Novembre 2018

Torino, oggi si ritorna al Filadelfia dopo tre giorni di riposo. Mazzarri ha promesso la linea dura: il Torino deve rialzarsi dopo la brutta figura

Oggi sarà una giornata importante e delicata al Filadelfia: dopo tre giorni di pausa la squadra si ritroverà per riprendere la preparazione in vista della partita di campionato contro il Cagliari. Sarà anche il primo momento per i ragazzi di incontrare e confrontarsi a freddo con Walter Mazzarri che al termine della gara persa per 2-1 contro il Parma di Roberto D’Aversa non ha avuto di certo parole al miele per la prestazione dei suoi: “Abbiamo sbagliato in settimana; tutti, compreso io, dovevamo sentire di più il pericolo, non siamo ancora maturi. Dobbiamo riflettere, loro hanno fatto una grande partita: ci stoppavano e ripartivano. Poi ci complichiamo la vita a regalare un gol iniziale: non era la prima volta, non può essere un caso”. Il motivo? La squadra non ha “sentito il pericolo”: quello che stavolta, lo ha promesso Mazzarri, sentirà.

Mazzarri, Torino sotto torchio dopo il ko col Parma

Ritornare ad allenarsi dopo però essersi confrontati con l’allenatore. Questo accadrà oggi : del resto Mazzarri non ha intenzione di risparmiare critiche e sottolineare tutto il suo disappunto dopo il ko del Grande Torino contro il Parma.

Quello che l’allenatore toscano non ha intenzione di rivedere da parte dei suoi è un altro crollo dopo aver fatto così bene solo una settimana prima contro una diretta concorrente per l’Europa League come la Sampdoria. Sabato, dopo la partita contro gli emiliani, Mazzarri è stato chiaro: in settimana il Torino ha sottovalutato l’avversario. E infatti anche sotto il profilo della partita non è andato sul sottile: “Dal punto di vista del gioco abbiamo meritato di perdere”.

Mazzarri, metodo “bastone-carota” per far restare tutti sull’attenti

E’ palese che il Torino domenica abbia sofferto di un calo della concentrazione. Dopo la partenza da mani nei capelli, i granata non sono riusciti a risollevarsi dopo i due gol subiti dal Parma: la rete di Baselli a poco è servito visto poi il secondo tempo.

L’arrabbiatura di Walter Mazzarri porterà certamente ad una linea dura: concentrazione durante gli allenamenti, lavoro e sacrificio. Per ora la testa sembra incidere più delle gambe.

più nuovi più vecchi
Notificami
TRAPANO
Utente
TRAPANO

Più che guardarsi negli occhi dovrebbero guardarsi dentro gli slip ..

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Bastava uno specchio e un pò di salivazione abbondante.

10genà
Utente
10genà

sono ancora lì che si guardano?