Contro la Spal Meité tornerà a disposizione di Walter Mazzarri dopo le due giornate di squalifica ricevute dopo la Lazio

Arrivano buone notizie per Walter Mazzarri e per il Torino in vista della sfida di domenica all’ora di pranzo contro la Spal di Semplici: sarà infatti di nuovo a disposizione Soualiho Meité dopo aver scontato i due turni di squalifica. Assente contro Roma e Inter, nelle sfide che hanno portato in dote tre punti, ora Meité sembrerebbe poter tornare in mediana, laddove nel frattempo Mazzarri ha dovuto sopperire all’assenza dell’ex Monaco (e non solo alla sua) con soluzione che hanno portato comunque a buoni risultati (come Ansaldi).

Meité: è lui il vero rinforzo di gennaio per Mazzarri

Soualiho Meité potrà essere a tutti gli effetti il vero e proprio rinforzo per Walter Mazzarri in questo mercato di gennaio. Il centrocampista torna dopo l’espulsione nei minuti finali della sfida contro la Lazio che è costata all’ex Monaco due giornate di stop in campionato contro Roma e Inter. Nell’ultimo caso l’assenza non si è fatta sentire, mentre a Roma sarebbe potuto essere la chiave per un gioco migliore.

Contro la Fiorentina in Coppa Italia però era presente ma erano presenti anche le lacune nel gioco dei granata: troppo fragili e poco concreti anche in quel centrocampo che spesso aveva fatto la differenza, ed è proprio li che Mazzarri è andato ad intervenire per ritrovare prestazioni e risultati adeguati.

Meité: con il francese in campo 27 punti fatti dal Torino

Mazzarri spera che il ritorno in campo con i granata di Soualiho Meité porti anche al ritorno dei tre punti in trasferta per il Torino, tre punti che ormai mancano dal 4 novembre 2018: 4-1 in casa della Sampdoria del record-man Quagliarella. E’ inoltre uno dei più presenti all’interno del rettangolo di gioco con la maglia granata: appena tre le partite saltate dal francese, contro Parma, Roma e Inter.

Con Meité in campo inoltre il Toro ha ottenuto 27 dei 30 punti ottenuti fino a questo momento. Tanti fattori che vanno a favore del giocatore, autore inoltre di tre reti fino a questo momento, oltre che  protagonista di un ottimo gioco capace di metterlo in luce anche agli occhi di altre società, italiane e straniere.


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giagnoni
giagnoni (@giagnoni)
2 anni fa

Di febbraio, forse

AT72
AT72 (@at72)
2 anni fa

Ha giocato tutto il girone di andata… È normale il suo calo fisico, cone lo sarà anche per Rincon. Baselli? Ha il calo da quando é nato. Peró siamo a posto così non serve nessuno, altrimenti non si raggiunge la meta prefissata (tra 9 e 11mo posto)

fuser90
fuser90 (@il-corsaro-granata)
2 anni fa

Ah ecco, era questo a cui si riferiva mimmo ieri sembrava strano

Biglietti Torino-Udinese: prezzi ed informazioni utili

Djidji vola in Francia per l’omaggio a Sala: “Grazie a Mazzarri per avermelo permesso”