Contro il Verona Vanja Milinkovic-Savic è stato decisivo con le sue parate, ma ha sbagliato sui cross e le palle alte

Vittoria di vitale importanza quella del Torino a Verona per 1-2. Le speranze europee, adesso, non sono ancora compromesse al 100% ma è molto dura. Vanja Milinkovic-Savic, con 3 buoni interventi, ha salvato il risultato. Tutto sommato ha fatto una buona gara, ma sulle palle alte e sui cross poteva fare meglio. Nello specifico, ha parato bene ma ancora una volta, sulle uscite, ha dimostrato di avere dei limiti. Ormai è il portiere titolare del Toro da 3 anni. Sicuramente è cresciuto molto, ma alcune cose sono ancora da migliorare. Al Bentegodi 3 parate e 2 uscite fatte male.

Le parate

La prima parata è arrivata al minuto numero 28. Noslin ha fatto da sponda e ha aperto il gioco sulla destra per Lazovic. Cross in mezzo e colpo di testa dell’olandese: il 32 granata ha parato bene, bloccando il pallone e portandolo a terra. Le altre 2 però, sono state sicuramente più belle e decisive. Al 46′ azione personale di Noslin che calcia dal limite con il destro: parata in allungo alla sua sinistra per Vanja, che toglie la palla dall’angolino. Al 74′, ancora sull’1-0, la parata più bella. Suslov arriva sulla trequarti e con il mancino calcia forte: Milinkovic-Savic con il braccio sinistro fa una parata di riflesso decisiva. Il Toro poi, ha ribaltato la partita.

Le uscite

Le uscite sbagliate invece, sono 2, entrambe nel secondo tempo. Al 73′, cross dalla destra del francese Centonze. Milinkovic-Savic esce malissimo, a vuoto come nel derby di andata (per due volte). Coppola si ritrova il pallone sulla testa, ma manda fuori e colpisce l’esterno della rete. In questo caso, il serbo è stato graziato dal 42 scaligero. Infine, altro errore al 90′. Ruben Vinagre in 3 tocchi mette in mezzo dalla sinistra. Henry segna di testa ma facendo fallo su Dellavalle. In questo caso, il portiere non è uscito e poi non ha parato il colpo di testa. Sarebbe dovuto uscire. Ha dimostrato delle incertezze.

Vanja Milinkovic-Savic of Torino FC reacts during the Serie A football match between FC Internazionale and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-05-2024


31 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
RisToro
RisToro
5 giorni fa

Come se fosse normale che un portiere manchi tutti quei pochi cross dalle ali che prova ad intercettare: tra l’altro una minoranza di quelli che attraversano l’area perchè nella maggioranza dei casi lui li guarda passare standosene sulla linea di porta e lasciando che se li smazzino i centrali.

Fedelegranata
Fedelegranata
5 giorni fa

Tre cappellate e due parate normali. Il paracarro non si smentisce.Se lo giudichiamo per l’altezza e le cannate che tira e ai primi posti, per il resto un portiere valido di serie A e’ un altra cosa. Non so quale congiuntura o tecnico ,ds, o cairo lo trattengano da noi.???.Speriamo… Leggi il resto »

Last edited 5 giorni fa by Fedelegranata
mavafancairo
5 giorni fa

vabbè, tocca ripetersi per l’ennesima volta … un PIPPONE RACCOMANDATO

mavafancairo
5 giorni fa
Reply to  mavafancairo

salva il risultato ???
se al 73′, dopo una delle sue ormai leggendarie uscite (è alto più di 2 metri …), Coppola non avesse pensato bene di mandare fuori di testa a porta vuota, di che risultato avreste parlato ? per non parlare della ridicola respinta su Swiderski all’88’ …

Last edited 5 giorni fa by mavafancairo

Tameze, che errore a Verona. Ma a centrocampo non convince

Euro 2024, i convocati dell’Ungheria: c’è Horvath