Andrea Belotti sposa Giorgia Duro ma alle due di notte la polizia municipale interrompe i festeggiamenti per la musica troppo alta

Era l’evento più atteso e non ha di certo deluso le aspettative il matrimonio tra il Gallo Belotti e la sua compagna Giorgia Duro, ex miss di Palermo. Un matrimonio che fa parlare, soprattutto per quanto successo dopo la segretissima cerimonia nella Chiesa in piazza San Francesco di Paola. Come riporta La Repubblica nella sua edizione di Palermo, infatti, la festa del Gallo è stata bruscamente interrotta da un blitz della Polizia municipale e dell’Arpa che, alle due di notte, sono intervenuti al matrimonio del bomber granata chiamati dai residenti a causa della musica troppo alta. Tra l’incredulità generale e la delusione dei presenti, dai parenti e amici degli sposi, tra cui anche i compagni di squadra Moretti e Padelli e Zappacosta, fino ai titolari della struttura di Villa Tasca la festa si è quindi conclusa ben prima di quanto era previsto.
Un problema che non riguarda solo gli sposi: gli ispettori hanno infatti sequestrato l’attrezzatura e l’Arpa dovrà redigere una relazione che, una volta consegnata alla polizia municipale, potrebbe creare non pochi problemi per i titolari della struttura.


53 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
remy
remy (@remy)
4 anni fa

Essere milionario e sposarsi a 23 anni non è una scelta molto dritta, ma ci siamo cascati quasi tutti , nel matrimonio.
Ricco , famoso , desiderato dai club di tutta Europa, praticamente fottuto.

Alberto (Lovi)
Alberto (Lovi) (@lovi)
4 anni fa

Povero ragazzo… godersi la gioventù no? Potevi pagarti una domestica per le faccende di casa, svariate professioniste per i piaceri della vita e, se proprio vuoi provare l’ebbrezza, sposarti verso i 70 anni (Giampy ti stimo) con una di 40 che ti dia l’illusione di essere ancora affascinante e la… Leggi il resto »

castagnaccio
castagnaccio (@castagnaccio)
4 anni fa

Povero ragazzo. Giá sposato a 23 anni. A che si dedica la moglie?

Torino, amichevole estiva a Guingamp

L’Under 21 dà una chance a Milinkovic-Savic: quella che Mihajlovic non gli concede