Pagellone / Una stagione convincente, un finale amaro: gol e assist, fischi all’ultima apparizione

Il numero 14 del Torino ha chiesto di non essere riscattato perchè vuole fare un salto di qualità. Sicuramente non si può restare indifferenti di fronte all’addio di Brekalo. Il giocatore ha segnato 7 volte e fornito 2 assist. Titolare inamovibile per Juric ha giocato al meglio in coppia con Praet, mentre invece ha faticato giocando in coppia con Pjaca. Tante chances create dal trequartista croato che ha mostrato le sue straordinarie doti nel dribbling. Certo il suo addio lascia l’amaro in bocca ma non si può per questo dimenticare quanto ha aiutato la squadra di Juric a raggiungere il decimo posto in classifica.

Gol, assist e continuità, ma per un periodo è stato poco incisivo

Gol importanti quelli segnati da Brekalo come quello contro splendido contro l’Udinese e quello decisivo contro il Verona che ha regalato ai giocatori di Juric il decimo posto in classifica. prima di quell’ultimo gol però risaliva al 12 febbraio contro il Venezia. In mezzo un periodo comunque da titolare e da protagonista ma senza gol. Ora il suo addio porta i granata a dover trovare un sostituto, non sarà facile, ma la dirigenza ci sta già lavorando.

Voto: 6,5

Josip Brekalo
Josip Brekalo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-06-2022


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela)
27 giorni fa

Ha comunicato la propria decisione alla cairesefc due mesi prima , la quale solo all’ ultimo giorno ha dichiarato alla stampa che il giocatore nn voleva restare. Chi è stato più corretto?

Scimmionelli
Scimmionelli
27 giorni fa

Di certo Brekalo non e’ stato corretto, perche’ accettando il prestito con diritto di riscatto ad Agosto 2021 (avrebbe potuto rifiutarlo, come ha fatto Pobega) aveva implicitamente accettato di rimanere al Toro. Poi, se oggi come oggi valga o no il prezzo del riscatto stabilito un anno fa, questo e’… Leggi il resto »

Emil
Emil
27 giorni fa

Concordo.

tric
tric
27 giorni fa

Visto in nazionale ieri sera, senza rimpianti.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
27 giorni fa
Reply to  tric

Ha fatto un buon girone di andata e, come Pobega, a gennaio sembrava imprescindibile. Poi è calato di parecchio. Che vada…

10genà
10genà
27 giorni fa

quindi ci lascia? La Gazza lo da come “uno dei granata impegnati con le nazionali”, insieme a Praet e Pobega…#libertàdistampa

Aina sul futuro: “Ho solo un anno di contratto, non sono sicuro di cosa accadrà”

Nazionale, Belotti torna a casa: è il momento di decidere