Si è sbloccato (di nuovo) in Coppa Italia: è l’attaccante che manca al Torino ma ha bisogno di continuità

Il gol voluto e cercato, approfittando di un errore dell’avversario, la corsa verso la panchina e l’abbraccio a Juric. Per l’allenatore quella di ieri sera potrebbe essere stato per Pellegri un nuovo inizio. Ed è quello che si augurano tutti. Juric, perché avere un centravanti potrebbe risolvere qualche problema alla squadra. Pellegri, perché vorrebbe dire aver messo alle spalle un periodo fatto di infortuni e ricadute. E poi i tifosi, delusi ed amareggiati dall’ultimo derby ma più in generale da un Torino che fatica a trovare gol e lascia per strada punti su punti. La Coppa gli porta bene. Aveva segnato al Palermo poco dopo il suo ingresso in campo, ieri la rete del 2-0 al Cittadella. Una rete da attaccante vero, del resto mai nessuno ha messo in dubbio le sue qualità, piuttosto la sua tenuta fisica. E c’è chi si rammarica per sabato scorso, per averlo visto solo a gara in corso. “Pellegri non si era allenato per diversi giorni, non poteva giocare titolare”, ha chiarito Juric, il suo primo estimatore.

Juric, il suo primo estimatore

“Ecco cosa succede quando hai una punta forte, che attacca la profondità. Pietro continua ad avere problemi fisici, spero che per lui che questo gol sia un nuovo inizio. Ho grande fiducia in lui”. Fiducia nei confronti di un giocatore che ad oggi deve e può sfruttare una chance, approfittando dei problemi fisici di Sanabria, e che sa quanto il Toro sia importante per dare la giusta svolta alla sua carriera. Del resto non si può essere un’eterna promessa.

Juric e Pellegri: un rapporto di stima e fiducia

DI sicuro ha nel suo allenatore un prezioso alleato.” Il mister è un grande allenatore e ci ha motivato tanto”, a testimonianza della stima reciproca. “Quando sto bene lavoro sempre al cento per cento, ho bisogno di trovare minuti ed i gol arrivano. Dicono che segniamo poco, ma nel calcio ci sono i periodi in cui non entra mai. Ma passano“. Speriamo sia già passata del tutto.

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-10-2022


29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
1 mese fa

gol a parte ha fatto pen.a, come quasi tutti gli altri sia chiaro.. certo è che palle in area da giocare o occasioni per segnare non ne ha vista neanche una … non segnerebbe neanche haland senza palloni crossati in area.

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa

Dai su, per un gol al Cittadella…

Pellegri non era una pippa prima, non e’ diventato Mbappe’ adesso…

Cup
Cup
1 mese fa

Mi piacerebbe che Juric fosse per Pellegri come Ventura per Cerci e prima Mondonico per Lentini, ma quelli erano giocatori sani. È comunque giunto il momento di insistere su di lui, almeno fino a gennaio, per poi tirare le conclusioni. Io penso che se il fisico regge vale almeno uno… Leggi il resto »

Curva Maratona contro Cairo: “Vattene”, “Vendi il Torino”

I cori della Maratona, gli abbracci di Radonjic e Pellegri dopo i gol: sono tutti con Juric