I precedenti di Fiorentina-Torino / Al Franchi i granata hanno raccolto 29 pareggi, 42 sconfitte e soltanto 15 vittorie

Archiviata la sconfitta nella prima giornata contro l’Atalanta, il Toro continua a preparare la sfida in trasferta contro la Fiorentina. Anche i viola cercheranno di riscattarsi dopo la sconfitta contro la Roma di Mourinho. Il Franchi ha sempre rappresentato un campo che ha regalato poche gioie ai granata. In 90 precedenti a Firenze il Toro ha raccolto 42 sconfitte, 33 pareggi e solamente 15 vittorie. L’ultimo precedente risale alla prima giornata dello scorso campionato nella quale i granata, allora guidati da Marco Giampaolo, furono sconfitti 1-0 con una rete di Castrovilli al 78’minuto. I granata non vogliono sbagliare la sfida contro la squadra di Italiano, anche perché dopo aver scontato la squalifica contro l’Atlanta quello di Firenze sarà il primo match di Ivan Juric sulla panchina del Toro.

Toro, la vittoria in casa della Fiorentina nel 1976

L’ultima vittoria del Toro in casa dei viola è molto lontana, infatti risale al 31 ottobre 1976. Quel campionato lo vinse la Juventus con 51 punti, staccando i granata di solamente un punto. Una beffa che ancora oggi i tifosi granata faticano a digerire. Il Toro, allora guidato da Gigi Radice, reduce dalla vittoria dello scudetto nella stagione precedente, sconfisse 0-1 la Fiorentina di Carlo Mazzone grazie a una rete di Graziani che al 78’ minuto riuscì a colpire la palla con un colpo di testa spedendola in rete. I granata riuscirono così a tornare a casa da Firenze con i 3 punti.

Fiorentina-Torino: quel 6-3 che risale al 1995

Sicuramente un Fiorentina-Torino che è difficile da dimenticare è quello che risale al 21 maggio 1995. La Fiorentina di Claudio Ranieri sconfisse il Toro di Nedo Sonetti 6-3. Una sfida molto combattuta, ricca di gol e colpi di scena. A sbloccare il match fu un autogol di Pellegri al 25’ minuto del primo tempo che portò avanti la squadra viola. Dopo pochi minuti accadde praticamente la stessa cosa a parti invertite con l’autogol di Marcio Santos a ristabilire la parità. Poi è stato Batistuta a riportare avanti la Fiorentina, seguito dalle reti di Tedesco e Santos che così si fece perdonare l’autogol. I granata trovano la rete del 4-2 con Rizzitelli dal dischetto ma Rui Costa, poco dopo, trovò la via del gol e punì i granata. Ancora Rizzitelli riuscì a riaprire il match con la rete del 5-3, ma a spegnere definitivamente le speranze del Toro fu una rete su rigore di Battistuta.

Fiorentina-Torino: l’ultimo pareggio

Infine l’ultimo pareggio tra la Fiorentina e il Torino in casa dei viola risale al 2019. Più precisamente il 31 marzo quando il Toro di Walter Mazzarri, che stava lottando per l’Europa League ,si scontrò contro la squadra di Pioli che, poco tempo dopo, decise di rassegnare le dimissioni lasciando la guida tecnica del club viola a Vincenzo Montella. A sbloccare quel match fu Simeone che dopo aver scartato Sirigu infilò il pallone in porta portando in vantaggio i padroni di casa. I granata però in quell’occasione riuscirono ad agguantare il pareggio grazie a una rete di Baselli che con un tiro dalla distanza sorprese Lafont e portò il match sull’1-1. Il risultato poi non cambiò.

Erick Pulgar e Wilfried Singo
Erick Pulgar e Wilfried Singo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-08-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
fratelliperungiorno
fratelliperungiorno
1 mese fa

Ah sì? 3 punti per la vittoria nel 76? Ma chi è il direttore? Feltri?

T
T
1 mese fa

Questo dato è ogni anno più raggelante. Il 1976 è una data da libro di storia. Anni di piombo. Compromesso storico. Guerra in Vietnam finita da appena un anno. E non si parla di vincere uno scudetto, o altro evento epocale, che per certe squadre si può ripetere ogni mezzo… Leggi il resto »

Bagna cauda
Bagna cauda
1 mese fa
Reply to  T

Questo articolo tenetelo per il prox anno reda……. se siamo ancora in A.

Nazionale, i convocati di Mancini: il Gallo unico granata

Fiorentina-Torino è anche Vlahovic contro Belotti