Il Crotone di Nicola ne ha fatti 34 nel 2016/2017 ma ne sarebbe bastato uno in meno, l’anno prima Udinese salva con 39 punti

Il Toro è in piena zona retrocessione e venerdì sera, per la squadra di Davide Nicola, è in programma una “sfida salvezza” molto importante contro il Cagliari, attualmente collocato al 18 posto in classifica con davanti i granata, che hanno solo 2 punti in più. Adesso il Toro, se si vuole salvare, deve cominciare a prendere le misure delle avversarie e a segnare sul calendario le partite che non potrà assolutamente sbagliare per centrare la quota salvezza. Questa quota negli ultimi anni è cambiata quasi sempre: quella più bassa è stata di 33 punti, quella più alta invece di 39.

Occorrevano 33 punti per salvarsi nelle stagioni 2012/13 e 2013/14

Nella stagione 2010/11 la quota salvezza era di 37 punti. Quell’anno infatti a scendere in Serie B al terzultimo posto fu la Sampdoria con 36 punti. La quartultima era il Lecce che, in quel campionato, raccolse ben 5 punti in più dei blucerchiati. Anche l’anno dopo la quota salvezza è stata di 37 punti. Al diciottesimo posto si piazzò il Lecce con 36 punti e quartultima il Genoa con 42. Nelle due stagioni successive la quota salvezza è stata di 33 punti e al quartultimo posto si posizionarono il Genoa e il Sassuolo. I neroverdi nel 2014 si salvarono con soli 2 punti in più rispetto al Catania che arrivò 18°. Nel campionato 2014/15 la quota salvezza è stata di 35 punti e ad arrivare quartultima fu l’Atalanta, con 37 punti.

L’anno scorso per salvarsi servivano 36 punti

Negli ultimi 5 campionati la quota salvezza più alta è stata di 39 punti. Questo è avvenuto nelle stagioni 2015/2016 e 2018/19. Invece la quota salvezza più bassa è stata nel campionato 2016/17 dove a salvarsi è stato il Crotone allenato proprio da Davide Nicola: 34 punti a fine stagione, ne sarebbero bastati 33, perché con 32 l’Empoli retrocesse.
Nella stagione 2017/18 per salvarsi bisognava fare 36 punti proprio come la scorsa stagione dove Nicola, subentrato a Thiago Motta a stagione in corso, portò il Genoa alla salvezza. Ora il tecnico granata proverà con il Toro a raggiungere un’altra salvezza.

Davide.Nicola
Davide.Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-02-2021


Sirigu, la crisi è iniziata proprio col Cagliari: ora può chiudere il cerchio

Cagliari-Torino, lo “spareggio” di Di Francesco: si gioca la panchina