I precedenti di Roma-Torino / I giallorossi primeggiano con 48 vittorie su 76 partite giocate. Solo 14 le vittorie granata nella Capitale

La Serie A è in procinto di ricominciare ed il Toro aprirà il 2020 sfidando la Roma. Trasferta impegnativa per i granata di Mazzarri, reduci da una sconfitta contro la Spal. La Roma potrebbe invece dare continuità a quanto costruito fino ad ora. I precedenti sorridono ai padroni di casa che, su 76 sfide giocate nella Capitale nel massimo campionato ne hanno vinte ben 49. Il Toro ne ha portate a casa solamente 14, realizzando in totale 82 reti. I giallorossi primeggiano anche qua, con quasi il doppio dei gol in attivo (148). Per quanto riguarda invece il risultato più frequente, è l’1-0 a vincere, raggiunto per ben 12 volte.

Roma-Torino 4-5: Mondonico sbanca l’Olimpico

E’ il 9 maggio del 1993 ed a contendersi la vittoria ci sono la Roma di Boskov e il Toro di Mondonico. Le due squadre sono pronte a sfidarsi e solamete dopo 16′ dal fischio d’inizio arriva la prima rete. Carlos Aguilera apre le danze e regala ai granata il vantaggio iniziale al primo affondo, dopo l’appoggio di Venturin per Sordo, autore dell’assist per il compagno. Il Toro non ha neanche il tempo di festeggiare però perchè Carnevale prima, con un tiro dalla distanza, e Muzzi poi, invertono la rotta, portando la squadra di casa sul 2-1. Aguilera, particolarmente ispirato, non ci sta e, sfruttando un passaggio corto su punizione, mette a segno il suo secondo gol di giornata.

Le emozioni non finiscono però qui: il secondo tempo si apre infatti con i granata in crescendo. Scifo al 51′ serve infatti Silenzi, che con un colpo di testa frega Zinetti. Poco dopo Aguilera ripete il colpo da maestro su punizione dando vita al gol che gli vale una tripletta. Quando la partita sembra chiusa, i giallorossi tornano alla carica sfruttando il rigore procurato da Carnevale: ci pensa Hassler dal dischetto, con Comi che trova poi il 4-4 quasi impossibile. La rimonta non basta: Scifo chiude la partita dal dischetto, assicurando la vittoria al Torino per 5-4.

Roma-Torino 0-1: l’ultima vittoria granata contro i giallorossi

Per risalire all’ultima vittoria del Torino in casa della Roma, bisogna a tornare indietro di più di 10 anni. E’ il 13 maggio 2007 e manca poco alla chiusura della stagione. E’ il secondo anno di Cairo alla presidenza del Toro e i granata rischiano la retrocessione. Alla terzultima sfida di campionato, devono fare i conti con i giallorossi, secondi in Serie A, che però rinunciano a molti titolari in vista della finale di ritorno di Coppa Italia. La prestazione dei padroni di casa non brilla, con il Toro che ci mette poco a trovare il vantaggio. Muzzi al 14′ sfrutta un errore di Chivu e con irruenza segna il gol del vantaggio. La Roma ci prova alla ripresa ma non riesce a torvare lo specchio, colpendo anche tre pali. Il Toro può così portare a casa tre punti fondamentali in ottica salvezza.

Roma-Torino 3-2: l’ultimo precedente

Arriviamo all’ultimo precedente tra le due formazioni che si sfideranno domenica. La partita in questione le ha viste affrontarsi il 19 gennaio 2019, circa un anno fa. La Roma di Ranieri, subentrato a Di Francesco, sfida il Toro di Mazzarri. Entrambi hanno bisogno di portare a casa il risultato, con i granata che mirano all’Europa League e, dopo la beffa dell’andata contro i giallorossi, non vogliono che si ripeta il risultato. Si comincia con un primo vantaggio dei padroni di casa al 14′, grazie alla rete di Zaniolo che, dopo un primo tentativo murato da Sirigu, trova il tap in vincente. L’estremo difensore granata commette poi un fallo su El Shaarawy, costringendo Giacomelli ad assegnare un rigore per la Roma. Kolarov lo spiazza, trovando il raddoppio per i suoi e si chiude così il primo tempo.

La rimonta sembra impossibile ma il Toro tira fuori la grinta giusta per riportare la sfida sui binari giusti: dopo la difficoltà nel trovare psazi, l’azione offensiva dei granata si concretizza nel tiro di Rincon, che con un rimbalzo spiazza Olsen. Match riaperto e Mazzarri ed i suoi non si fermano di certo qui. E’ Ansaldi a siglare il pareggio, dopo un cross di De Silvestri allontanato dalla difesa giallorossa, che manda il pallone esattamente fra i piedi dell’argentino. Gli sforzi vengono resi vani nel finale dal El Shaarawy al 73′ che chiude la partita.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-01-2020


Sirigu fa 100 contro la Roma

Roma-Torino, ecco dove vedere la partita in TV e in streaming