Ancora un gol importante, il quinto da quando è al Toro: Sanabria ha già trafitto tre grandi come Juve, Inter e Roma

Un’altra vittoria che vale oro. Tra i giocatori che continuano a stupire in positivo c’è Antonio Sanabria che domenica ha trovato il gol dell’1-1, segnando la rete numero 5 con addosso la maglia del Toro. L’attaccante ex Betis, arrivato a gennaio su esplicita richiesta di Nicola, si sta rivelando un giocatore molto importante per i granata e soprattutto in grado di trovare la via del gol anche contro le big. Adesso il focus da parte di Belotti e compagni deve essere rivolto al match di mercoledì sera contro il Bologna dove il Toro cercherà di dare continuità ai risultati positivi. Sicuramente Sanabria cercherà di rivelarsi ancora una volta decisivo, cercando di segnare contro la squadra allenata da Mihajlovic.

I gol anche contro Inter e Juventus

Sanabria, oltre alla rete segnata contro la Roma, sua ex squadra, ha trovato la via del gol anche contro l’Inter e la Juventus. Quella contro i neroazzurri era la seconda partita per l’attaccante paraguaiano con addosso la maglia granata. Dopo il grande gol al suo esordio contro il Crotone, il giocatore ha trovato la via del gol anche contro la squadra allenata da Conte ma, in entrambe le occasioni, le reti segnate dal numero 19 del Toro non sono bastate e Belotti e compagni portarono a casa 2 sconfitte. Invece la doppietta messa a segno contro la Juventus è stata decisiva per portare a casa 1 punto molto prezioso.

Sanabria: tante prestazioni positive poche negative

Il numero 19 granata, oltre ai gol messi a segno contro 3 big della serie A, ha messo il pallone in rete anche contro il Crotone, proprio al suo esordio con la maglia del Toro. Dopo aver combattuto per un lungo periodo con la positività al Covid-19, ha fornito un grande assist a Zaza nella partita contro il Sassuolo, match terminato 3-2 in favore dei granata. Solo contro la Sampdoria Sanabria ha registrato una prestazione sotto tono nella quale non ha inciso e non si è fatto vedere più di tanto. Anche contro l’Udinese l’attaccante paraguaiano era andato molto vicino al gol nel primo tempo ma poi non era riuscito a colpire di testa un gran pallone che gli aveva servito Belotti. Tirando le somme le prestazioni di Sanabria sono state più positive che negative e contro il Bologna dovrà continuare sulla scia di quelle portate a casa contro le big.

Antonio Sanabria e Cristian Ansaldi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77 (@odix77)
7 mesi fa

sono davvero molto stupito da sanabria che non ricordavo… come sempre ho una predilizione per i giocatori tecnici, da qui arriva ogni tanto qualche critica a belotti che è tutto tranne che tecnico, ma è una questione di giudizio personale….. sanabria mi sta piacendo molto al di là dei gol… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Troposfera Granata (@carbonaro-doc)
7 mesi fa

Avercene di Sanabria e di Mandragora. Bravo a Nicola che ha ottenuto i giocatori giusti.

Cairo: “Agnelli è un Giuda! Lui e Marotta si vergognino”

Nicola ha “battuto” Mihajlovic: Toro arrembante ma finalmente equilibrato