La doppietta alla Fiorentina ha fatto balzare l’attaccante granata al terzo posto nella classifica della Scarpa d’Oro: Messi, primo, ha solo un gol in più

Due settimana fa, con la doppietta rifilata al Pescara, Andrea Belotti era riuscito a balzare al quinto posto nella classifica dei migliori bomber d’Europa per la Scarpa d’Oro 2017, ora grazie ad altri due gol, quelli segnati ieri alla Fiorentina, il centravanti granata è addirittura sul podio: ha raggiunto Dzeko, Higuain, Aubameyang e Lewandowski al terzo posto ma soprattutto ha ridotto il distacco dal primo posto, ora occupato da Messi, da 3.5 a 2 punti. È dal 2007 che un calciatore italiano non vince la Scarpa d’Oro: quell’anno se l’aggiudicò Totti con 26 reti, dieci anni dopo potrebbe essere il turno di Belotti.

Per ogni gol segnato da un calciatore dei cinque principali campionati europei in ordine di ranking (Spagna, Germania, Inghilterra, Italia e Portogallo) vengono assegnati due punti: Belotti, ne ha quindi 38 avendo finora realizzato 19 reti. Valgono invece 1,5 punti i gol messi a segno nei campionati che nella classifica Uefa si trovano tra la sesta e la ventiduesima posizione (tra questi c’è anche la Ligue 1 francese), 1 punto quelli nei restanti campionati.

Classifica Scarpa d’Oro 2017

  1. Lionel Messi (Barcellona) 20 gol – 40 punti
  2. Edinson Cavani (Paris Saint Germain) 26 gol – 39 punti
  3. Andrea Belotti (Torino) 19 gol – 38 punti
  4. Edin Dzeko (Roma) 19 gol – 38 punti
  5. Gonzalo Higuain (Juventus) 19 gol – 38 punti
  6. Pierre-Emerick Aubameyang (Borussia Dortmund) 19 gol – 38 punti
  7. Robert Lewandowski (Bayern Monaco) 19 gol – 38 punti
  8. Bas Dost (Sporting Lisbona) 18 gol – 36 punti
  9. Luis Suarez (Barcellona) 18 gol – 36 punti
  10. Romelu Lukaku (Everton) 17 gol – 34 punti
  11. Alexis Sanchez (Arsenal) 17 gol – 34 punti
  12. Harry Kane (Tottehnam) 17 gol – 34 punti
  13. Anthony Modeste (Köln) 17 gol – 34 punti

15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
1969RG
1969RG (Io non guardo più la 7 TV)
4 anni fa

Sono onesto e devo ammettere che vedere il Gallo esultare ogni domenica,mi fa ROSICARE. Ma è un rosicare passionale.Perchè ogni volta che segna è un passo più lontano dal Toro. Rosico perché sono quasi certo che l’unico a godere e quel Bugiardo piccolo piccolo con la faccia da avido,oltre che… Leggi il resto »

tirrenogranata
tirrenogranata
4 anni fa

Se il Gallo vincesse la scarpa d’oro Cairo vince il lingotto d’oro, cari miei

Con i nostri parametri di stipendio mica vorrete tarpargli le ali, vero?

gix
4 anni fa

forza Gallo

Toro, l’allenamento mattutino: scarico per i giocatori impiegati al Franchi

Più Chiesa che Barreca: il duello tra promesse se lo aggiudica il viola