Giornata particolare per Schuurs: l’olandese prima ha ricevuto una grande ovazione, e poi ha saltato con i tifosi

La commemorazione di Superga del 4 maggio ha permesso ai tifosi granata di riabbracciare Perr Schuurs. L’olandese, che non si vedeva ormai da fine ottobre, è stato prima accolto con una grande ovazione all’arrivo nel colle di Superga, e poi si è reso protagonista di una scena particolare. Dopo la lettura dei nomi da parte di Buongiorno – nel tragitto dalla lapide ai pullman – , la folla ha iniziato a cantare diversi cori tra i quali “Chi non salta è bianconero”, e il difensore ex Ajax ha saltato insieme a loro.

TAG:
home Video

ultimo aggiornamento: 04-05-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
21 giorni fa

L’anno prossimo capitano o lui o Bellanova o Ricci

Tormicio
Tormicio
21 giorni fa

Aspettiamo Perr confidando in un suo ritorno all’ apice di forma e prestazioni. Per il resto… Prima di lui “saltarono al coro”, ad esempio, Bremer(da) e prima ancora Ogbonna…

notu
21 giorni fa

Io vado raramente a Superga il 4 maggio, e solo se cade di domenica.
Mi infastidisce il clima da selfie e cori da stadio, perché lì andiamo a commemorare e ci vorrebbe un contegno adeguato da parte di tutti.

Buongiorno legge i nomi dei Caduti di Superga | VIDEO

Torino, viaggio nella crisi di gol: l’ultimo un mese fa. E in casa numeri impietosi