Calciomercato Torino / Segre e Kone, talenti del vivaio granata, torneranno dai rispettivi prestiti con la speranza di poter restare

É tempo di rinforzi per il Torino di Giampaolo. Il tecnico vuole dare la propria impronta alla squadra e per farlo, dovrà rivoluzionare la rosa. Tra le varie alternative disponibili, per alcune si potrebbe guardare direttamente in casa. Ci sono infatti numerosi giovani talenti provenienti dal vivaio che stanno accumulando esperienza in club di categorie inferiori per farsi trovare pronti. Tra questi, Jacopo Segre e Ben Lhassine Kone, che potrebbero avere l’occasione di fare il salto di qualità, diventando ciò che nel basket viene definito come “rookie”. Sarebbe infatti per entrambi la prima esperienza nella massima serie.

Toro, Kone bloccato da un infortunio a Cosenza: ma ora è pronto a ripartire

Entrambi i giovani ex Primavera torneranno dai rispettivi prestiti per guadagnarsi un posto nella rosa di Giampaolo. Kone, nella Primavera del Toro dal 2017 al 2019, è passato in prestito al Cosenza, club che milita in Serie B, ma un infortunio al legamento crociato del gionocchio gli ha impedito di giocare con continuità. Ha collezionato infatti solamente 7 presenze totali tra campionato e Coppa Italia, realizzando un assist contro il Pescara. Le qualità però non gli mancano: è un giocatore duttile capace di agire sia da trequartista che da mezzala.

Segre, qualità ed esperienza nella serie cadetta

Chi invece ha accumulato maggiore esperienza è Jacopo Segre, centrocampista classe ’97, quest’anno in prestito al Chievo. Dopo le parentesi con Piacenza e Venezia, è approdato tra i clivensi, distinguendosi per una buona stagione, che in caso di permanenza di Longo, gli avrebbe sicuramente assicurato un posto in prima squadra. Sono infatti 39 le presenze collezionate fin qui, con il Chievo che sta ancora disputando i play off e che potrebbe essere promosso in Serie A. Segre è inoltre andato a segno 4 volte, rendendosi anche autore di 4 assist: una buona media per un centrale. Già in ritiro con i granata a Bormio la scorsa estate quando ha rinnovato prolungando il contratto, il centrocampista granata potrebbe finalmente realizzare il suo sogno. La palla passa ora a Giampaolo.

Ben Lhassine Kone Torino
Ben Lhassine Kone Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-08-2020


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AT72
AT72(@at72)
1 anno fa

Tranquilli che Giampaolo é già stato convinto dal nuovo padrone…

AstroMaSSi
AstroMaSSi(@astromassi)
1 anno fa

Nello scorso ritiro si vedeva che Segre era il più pronto fra i giovani, una spanna sopra Candellone, gli altri tutti ancora da formare. Kone può essere un ottimo esterno sinistro, più adatto però a 5 dietro, ha gamba tecnica e cattiveria. Limiti principali una foga eccessiva che lo porta… Leggi il resto »

ale_maroon79
ale_maroon79(@ale_maroon79)
1 anno fa
Reply to  AstroMaSSi

Al netto dell’infortunio, che è stata sfiga, Kone ha mostrato per ora di non avere ancora la testa giusta per la Serie A. Poi onestamente mi chiedo se una piazza come Cosenza sia stata una scelta azzeccata per farlo crescere….boh.

AstroMaSSi
AstroMaSSi(@astromassi)
1 anno fa
Reply to  ale_maroon79

La testa, la capacità di non eccedere in atteggiamenti non adeguati è sempre stato il suo problema.

Ultrà
Ultrà(@ultra)
1 anno fa

a chiacchiere…son tutti…fenomeni…

Il pagellone / De Silvestri, tanto impegno ma troppi errori

Il pagellone / Aina, punto fermo con Mazzarri ma con Longo meno spazio