La stagione dell’ivoriano è terminata con due giornate d’anticipo, Aina e Ansaldi pronti a sostituirlo nel finale di campionato

Giorni di riflessione per Ivan Juric in vista del suo ritorno al Bentegodi. Al tecnico frulleranno in mente non soltanto i bei ricordi di due annate vissute a Verona, importanti da un punto di vista professionale e umano, ma anche continui input su come mettere una pezza a delle scelte obbligate che riguardano la formazione del suo Torino. L’assenza per sabato è di quelle di un certo spessore, che modifica il modo di intendere il match sia sul piano offensivo che difensivo: Wilfried Singo è stato operato per la pubalgia che da tempo lo tormenta e il suo campionato è così terminato in anticipo.

Ansaldi sta meglio, ma ha giocato solo una gara a destra

Sul piatto due alternative per il tecnico croato. L’esperienza mista alla tecnica di Cristian Ansaldi o l’esplosività e la fisicità di Ola Aina, che tra l’altro non verrebbe adattato e giocherebbe nel suo ruolo naturale. Ansaldi in questa stagione, nelle sue 17 presenze in campionato, è stato utilizzato sempre sulla sinistra. L’argentino sta offrendo buone prestazioni in questo finale di stagione, soprattutto nella gara di Empoli, in cui da un suo tiro è scaturito un rigore trasformato poi da Andrea Belotti. Soltanto contro l’Inter ha giocato sul lato opposto per un quarto d’ora, proprio in sostituzione di Singo.

In quel periodo Ola Aina era completamente uscito dalle gerarchie di Juric, per poi ritrovare feeling con il campo dalla gara interna con il Milan e, qualche settimana dopo, la titolarità con Lazio e Atalanta, in cui Juric lo ha preferito al compagno ivoriano. Contro Empoli e Napoli ha però fatto dietrofront in panchina, senza subentrare a partita in corso. Sarà così ballottaggio in vista di Verona, in una gara che farà molta leva sul rendimento di chi occuperà le fasce. I veneti possono affidarsi alla spinta di Lazovic e Faraoni, con quest’ultimo capace di andare in rete per il momentaneo vantaggio della gara poi persa 1-3 con il Milan.

Ola Aina
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-05-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric
4 mesi fa

Macchè Faraoni d’Egitto! è squalificato….

eugenio morosini
eugenio morosini
4 mesi fa
Reply to  tric

Redattore poco attento nel merito.

eugenio morosini
eugenio morosini
4 mesi fa

Domenica sera Dazn ha annunciato la squalifica di Faraoni, il quale,essendo diffidato, è scattato il quinto giallo contro il Milan. Pertanto sabato contro il Toro Faraoni è out.

Toro chiamato all’esame Tudor: il suo Verona segna più di quello di Juric

Toro, ipotesi doppio ritiro estivo: entrambi in Austria