Per lo stadio ”Grande Torino“ Palazzo Civico a fronte dei 500.000 euro incassati ogni anno ne spende 600.000 per manutenzioni straordinarie

Secondo quanto raccontato da TorinoOggi.it una voce nel rendiconto presentato dall’assessore allo Sport della Giunta Appendino ha lasciato tutti un po’ perplessi. Infatti secondo i dati nel 2020, per quanto riguarda lo stadio “Grande Torino”, la città di Torino ha speso 600.000 euro tra revisione dei sistemi di sorveglianza , manutenzione, lavori e altri interventi, a fronte dei 500.000 incassati dal Toro. Una minusvalenza importante che ha portato allo sfogo dell’assessore allo Sport Roberto Finardi che, in merito a questa questione, ha voluto far sentire la sua voce.

Le parole dell’assessore allo Sport Finardi

Questo è quanto dichiarato dall’assessore Finardi: “Non è proponibile una contrattualità simile. Non è normale e lo dico da tifoso granataPare ci sia da parte del Toro la volontà di farsi carico dell’impianto, non dico di comprarlo ma di trovare un percorso condiviso che porti a una gestione differenteChi si ricorda altri eventi? Si contano sulle dita di una mano. Anche quando riusciamo ad organizzarli, come Città dobbiamo poi presentare una fideiussione di 160.000 euro, perché se rovini il manto erboso devi ripristinarlo, anche nel colore. Prima di andare via, mi auguro di poter tracciare un cammino che faccia risparmiare alla Città tanti soldi”.

Stadio Olimpico Grande Torino
Stadio Olimpico Grande Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-05-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Filadelfia (zerotreini crescono)
Filadelfia (zerotreini crescono)
5 mesi fa

E allora andiamo a giocare le partite interne al Moccagatta dove Cairo ha investito nella faraonica posa dei seggiolini.

natali giancarlo
natali giancarlo
5 mesi fa

Ho la sensazione che si tratti di un surreale dialogo tra sordi.Tutto in affitto e zero investimenti.Non parlo di Stadi,forse,ormai, per come sono,cattedrali nel deserto ma insomma una Sede adeguata,una foresteria e quant’altro occorrente oggi a qualsivoglia Società di calcio.La concessione scade nel 2025? Di questo passo basterà P.zza d’Armi.

pennina
pennina
5 mesi fa

che bello, a fine mandato si vogliono far risparmiare i soldi alla città… al momento di essere eletti, si promettono a destra e a manca, adesso si richiedono indietro…

pennina
pennina
5 mesi fa
Reply to  pennina

e poi che significa che non è proponibile una contrattualità del genere… cos’è, c’avevate le pistole puntate alla tempia quando avete firmato i contratti…

pennina
pennina
5 mesi fa
Reply to  pennina

vabbé ho capito, questo è tifoso granata come tanti di qui dentro…

T
T
5 mesi fa
Reply to  pennina

Quando hai un solo cliente possibile, non è una pistola puntata, ma poco ci manca. Se tale cliente ne approfitta e ti prende per il collo, l’unica alternativa di mercato è dirgli: “mi conviene non darlo a nessuno e lasciarlo andare in rovina”. Ma se lo facesse davvero, poi che… Leggi il resto »

Vojvoda convince: è l’unico a salvare il mercato estivo di Vagnati

Torna Verdi “alla De Paul”: così ha migliorato il Toro