Torino-Milan 2-1, i Top e Flop della sfida al Grande Torino

Top e Flop di Torino-Milan: Belotti risolleva i granata dal brutto primo tempo

di Veronica Guariso - 27 Settembre 2019

I Top e Flop di Torino-Milan 2-1 / Belotti trascina i suoi con la sua doppietta. Primo tempo giocato male, la difesa prende ancora gol

Partita al cardiopalma, ma alla fine il riscatto del Torino è arrivato. Un match con i granata a due facce, che però alla fine sono riusciti nella rimonta contro il Milan, andato in vantaggio con il gol su rigore di Piatek. Dopo un primo tempo con il Toro nell’oblio, che ricordava molto le prestazioni vista contro il Lecce e la Sampdoria, la squadra ha dato una svolta alla partita, tornando in campo per vincerla e ha finalmente raccolto i tre punti tanto desiderati, conquistandosi il sesto posto. Un primo passo verso il superamento della crisi è stato fatto, con Belotti che ha trascinato il gruppo. Ora non resta che continuare all’insegna del Toro visto nel secondo tempo.

Torino-Milan 2-1: i Top

Un Gallo trasformato in toro. Tra coloro che hanno brillato, non può di certo mancare il Gallo Belotti, che contro il Milan si è trasformato in un vero Toro. Ha fatto emergere tutta la sua indole da trascinatore, riuscendo a guidare i compagni verso la rimonta ed andando a segno di rabbia 2 volte in soli 4 minuti. Fino all’ultimo ha tentato qualunque cosa per poter portare a casa il risultato, crollando poi per i crampi negli ultimi minuti, ed i suoi sforzi sono stati ripagati. Un Belotti monumentale.

La rimonta. Se contro Lecce e Sampdoria, il Toro non è riuscito a ribaltare la partita, contro il Milan è invece successo. Dopo lo svantaggio del primo tempo, con il gol di Piatek su rigore, i granata hanno tirato fuori la grinta, tornando in campo per i secondi 45 minuti con un appeal del tutto diverso. Sono riusciti poi a rovesciare le sorti in soli 4 minuti, grazie alle reti del Gallo Belotti, che hanno rappresentato a pieno la prestazione della squadra nel secondo tempo. Un Toro così cattivo non si era ancora visto quest’anno.

La vittoria ritrovata. Due sconfitti sono pesanti da digerire e Mazzarri ed i suoi o sanno bene. Ieri hanno però fatto di tutti per non arrivare alla terza, che avrebbe costituito un crollo. Dopo il discorso all’intervallo sono riusciti a strappare i 3 punti al Milan, beffandolo e portandosi a quota 9. E’ così arrivato il sesto posto, con il Cagliari ed il Napoli davanti che hanno lo stesso numero di punti. Un traguardo importante, da confermare contro il Parma, per proseguire positivamente e considerare la crisi superata.

Torino-Milan 2-1: i Flop

Il primo tempo. Sin dal primo minuto, il Torino non è sembrato in partita. I primi 45 minuti sono infatti stati di sofferenza è confusione, con i giocatori lenti e che sembravano appannati. La prestazione sotto tono, ricordava molto quella offerta contro il Lecce e la Sampdoria, che è costata cara al Torino. E’ infatti arrivato lo svantaggio targato Piatek, con un Milan che meritva sicuramente di essere avanti di uno. I granata ancora una volta non sono riusciti a cominciare col piglio giusto. Ci è voluto l’intervallo per dare una svolta definitiva alla sfida, o il rischio era di perdere per la terza volta consecutiva.

Il rigore regalato. Ancora una volta, un De Silvestri troppo irruento ha commesso un errore che poteva costare molto più caro al Toro. Con un nervosismo alle stelle tra le fila granata, il numero 29 della formazione di Mazzarri, è corso all’inseguimento di Leao, entrato in area e in una posizione pericolosa. La fretta e la velocità gli hanno impedito di frenare ed ha infatti travolto l’avversario, con l’arbitro che non ha avuto dubbi. Ha infatti assegnato il rigore nell’immediato, trasformato poi nello 0-1 da Piatek, con un tiro dal dischetto che neanche Sirigu è riuscito a bloccare.

Il settimo gol subito. Ancora nessun clean sheet per il Torino di quest’anno. I granata in difesa stanno avendo un rendimento inferiore a quello della scorsa stagione. Contro il Milan, sono arivati al settimo gol subito da inizio anno, con una differenza reti di un misero 1.

più nuovi più vecchi
Notificami
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Se quello di ieri sera era rigore…allora i 2 con il lecce..1 x tempo..che erano?e soprattutto la var,a che serve?ha..a guardare i cartoni animati..capito..

Cup
Utente
Cup

Top Sirigu, no?!?

Dirk Diggler
Utente
Dirk Diggler

Daspo a VITA a un tifoso della Roma che ha scritto a Juan Jesus “maledetto scimmione”

Che paese di clown che siamo

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Perfettamente d’accordo.