Dalla tripletta di Belotti all’infortunio di Adem Ljajic: ecco quali sono gli aspetti positivi e quali quelli negativi di Torino-Bologna

Il Toro di Sinisa Mihajlovic contro il Bologna ha esordito in campionato, davanti al proprio pubblico, come meglio non poteva. Una vittoria convincente per 5-1 che ha di certo fatto felici i tifosi granata.

TOP

IL GIOCO: era da diverso tempo che non si vedeva il Toro giocare una partita come quella di ieri sera. La melina difensiva, l’attendismo e i frequenti retropassaggi al portiere sono stati definitivamente accantonati: la squadra di Mihajlovic ieri ha saputo divertire il pubblico con il proprio ardore, la propria voglia di lottare, il pressing asfissiante anche nei minuti finali e a risultato già acquisito. Il Toro ha mostrato per tutto l’arco della partita la propria voglia di vincere e alla fine lo ha fatto con una goleada.

LA TRIPLETTA DI BELOTTI: quella realizzata contro il Bologna è stata la prima tripletta di Andrea Belotti in serie A. Nella partita di ieri sera il Gallo è stato senza ombra di dubbio il migliore in campo, ha letteralmente fatto impazzire Oikonomou e neache il più esperto Gastaldello è riuscito a cavarsela di fronte al numero 9 granata. Per rendere perfetta la sua serata avrebbe dovuto realizzare anche il rigore che si è procurato sul 4-1, ma per questa volta si può anche accontentare delle tripletta.

LO STATO DI FORMA DI MARTINEZ: quella di ieri sera contro il Bologna è stata con ogni probabilità la miglior partita di Josef Martinez da quando veste la maglia del Toro. La cura Mihajlovic sembra aver fatto bene all’attaccante venezuelano che, spostato dal ruolo di punta centrale a quello di attaccante esterno, è riuscito a mettere in mostra tutte le proprie qualità rendendo nerissima la serata di Krafth. A coronare la sua ottima prestazione c’è stato anche il gol del momentaneo 3-1.

FLOP

L’INFORTUNIO DI LJAJIC: Adem Ljajic non si può finora certo definire fortunato. In tutte e due le partite di questo inizio di campionato è stato costretto ad abbandonare il campo dopo neanche mezz’ora di gioco per problemi fisici. Ieri è stato un fastidio muscolare, nato da un movimento goffo nei primi secondi di gara a costringerlo a dare forfait.

IL GOL DI TAIDER: tra gli errori evitabili della partita contro il Bologna c’è sicuramente quello che ha portato al momentaneo 1-1. Baselli si è fatto portare via il pallone a centrocampo da Taider che è poi potuto arrivare indisturbato fino al limite dell’area e battere Padelli con un preciso diagonale.

IL RIGORE SBAGLIATO: a Belotti dopo la prestazione di ieri sera non si può certo imputare nulla, l’errore dal dischetto però (il secondo consecutivo) è un peccato a cui il Toro, e il Gallo in primis, deve porre rimedio. Nelle prossime giornate i tiri dal dischetto potrebbero non essere ininfleunti dal punto di vista del risultato come quello di ieri.


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
non-miva
non-miva(@blablabla)
5 anni fa

Flop: il Bologna.

pasqualebruno
pasqualebruno(@pasqualebruno)
5 anni fa

: lungi da me insegnarvi il vostro lavoro, ma un articolo che ci illumini sulle condizioni di Ljajic, che dovrebbe essere il pezzo da novanta di questo Toro pre chiusura mercato, ce lo fate ?

Poetadelgol
Poetadelgol(@poetadelgol)
5 anni fa

FLOP (2° partita consecutiva): quel Serbo che è sotto contratto col Toro e non si presenta. Se fosse serio sarebbe a sudare coi compagni. Domenica scorsa la sua assenza ci è costata almeno un punto.

Torino-Bologna, compito agevole per l’arbitro Rocchi

Serie A, gli anticipi e posticipi dalla terza alla diciottesima giornata