Il problema muscolare di Barreca persiste, ma il terzino sta lavorando per sistemarlo: lavoro specifico per tornare definitivamente titolare

Non è un calvario per Antonio Barreca. Ma nemmeno un momento facilissimo. Il terzino sinistro del Torino è infatti tartassato da problemi muscolari che stanno finora limitando il suo impiego in campionato: dopo l’espulsione con la Fiorentina, il giocatore è rimasto fuori anche contro l’Inter a causa di un infortunio che, di fatto, ha costituito una ricaduta rispetto a quanto già gli era capitato in questa prima fase di campionato. Un problema muscolare, appunto, che si è ripresentato e al quale ora si vuole mettere definitivamente la parola fine.

Per questo motivo, Barreca è al lavoro. Ma un lavoro diverso. Il terzino sta sostenendo delle cure specifiche per riuscire a gettarsi alle spalle l’infortunio e riprendere da dove si era fermato: da una buona stagione, cioè, che lo aveva consacrato davanti al panorama calcistico di Serie A. Un lavoro particolare: esercizi specifici per tornare in forma il prima possibile, ma questa volta senza ricadute. Il Toro lo aspetta, confidando che il prima possibile (già dopo Torino-Chievo), possa davvero rientrare e mettersi a disposizione di Mihajlovic. Per ora, il lavoro sta dando buoni risultati, ma ci vorrà ancora un po’ di pazienza. Barreca scalpita, le motivazioni sono a mille.


Torino, Mihajlovic concede due giorni di riposo ai suoi giocatori

Baselli: il jolly di Mihajlovic che a Ventura avrebbe fatto comodo