Il Toro dopo aver battuto 11-0 l’Obermais Merano è pronto ad affrontare il Bochum a Bressanone, test importante per Juric

Il Toro dopo aver battuto 11-0 l’Obermais Merano è pronto ad affrontare il Bochum a Bressanone. Test importante per i granata, con Baselli e compagni che dopo la prima amichevole stagionale vinta contro l’Obermais Merano si apprestano ad affrontare un altra amichevole. I granata domani alle 17 affronteranno il Bochum. Questa volta la sfida non si giocherà al centro sportivo Mulin da Coi di Santa Cristina, dove i granata si stanno allenando, ma a Bressanone. Quella contro la squadra tedesca per Ivan Juric sarà un’altra prova molto importante per capire a che punto è la preparazione, per vedere come stanno i giocatori e per poter tracciare i primi bilanci. Il tecnico croato vorrà vedere i primi frutti dopo diversi giorni di lavoro ad alta intensità e dopo la buona prova da parte dei granata contro l’Obermais Merano.

Bochum appena promosso in Bundesliga

Il Bochum, neopromosso in Bundesliga, si appresta ad affrontare i granata dopo aver vinto l’amichevole contro il Parma allenato da Enzo Maresca. Con i ducali che nella prossima stagione cercheranno di tornare immediatamente in serie A. Dopo un primo tempo divertente e vivace nella seconda frazione di gioco la squadra tedesca è riuscita a trovare il gol vittoria grazie alla rete di Raman Chibsah, una vecchia conoscenza del calcio italiano con il centrocampista ghanese che ha indossato le maglie di Sassuolo e Benevento. Il gol è arrivato al 36’ del secondo tempo grazie a un cross dalla destra di Kotchap a servire Chibsah che in scivolata ha anticipato tutti e ha infilato il pallone in rete. Anche contro il Toro la squadra allenata da Thomas Reis vorrà fare una bella figura cercando di portare a casa un’altra vittoria. 

Grande attesa per Torino-Bochum

Sono stati venduti 250 biglietti: quella sarà la massima capienza, dato che lo stadio da 1000 posti potrà essere riempito solo per un quarto. L’ingresso sarà riservato solo alle persone in possesso del Green Pass. Tanta curiosità per una sfida tra il Toro, che dopo due stagioni molto deludenti a lottare per la salvezza è ripartito da un nuovo allenatore che si è calato fin da subito nel mondo granata attraverso il lavoro e tanta voglia di far bene dopo aver archiviato l’esperienza molto positiva all’Hellas Verona. Dall’altra parte il Bochum appena tornato nella massima serie tedesca a distanza di ben undici anni dall’ultima volta. 

Torino, allenamento a Santa Cristina Valgardena
Torino, allenamento a Santa Cristina Valgardena
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-07-2021


Ansaldi: “Negli ultimi anni abbiamo parlato troppo e fatto poco. Belotti? Penso abbia le idee chiare”

Toro, allenamento concluso: partitella 11 contro 11, Falque, Lyanco e Aina a parte