Contro il Bologna di Mihajlovic il Toro porta a casa un pareggio molto amaro. I granata si fanno ancora una volta rimontare

Neanche contro il Bologna il Toro di Marco Giampaolo riesce a conquistare la prima vittoria in casa. I granata si sono dovuti accontentare di un pareggio 1 a 1. Una partita molto brutta ma che, grazie a quel punto portato a casa, salva per il momento Giampaolo dall’esonero almeno fino al match di mercoledì sera contro il Napoli. La situazione in casa granata è ancora molto critica, con quel 18 posto in classifica a soli 7 punti e una sola vittoria arrivata contro il Genoa, che ha gli stessi punti del Toro.

I top di Torino-Bologna

L’impatto di Verdi: entra a freddo dopo che Bonazzoli accusa un problema muscolare. Il numero 24 granata si esprime molto meglio nel secondo tempo. E’ proprio lui, grazie a un suo tiro su punizione, a portare il Toro in vantaggio.

I flop di Torino-Bologna

L’atteggiamento di Meite: non ci siamo ancora per quanto riguarda il centrocampista francese. Entra al posto di Gojak con lo spirito sbagliato, commette diversi errori dei suoi ed è sempre troppo lento. Inoltre perde diversi palloni e come diversi suoi compagni, è spesso impalpabile.

L’ennesima rimonta subita: il Toro è in grado di passare avanti con un tiro di Verdi su punizione. Pallone che poi, grazie anche a una papera di Da Costa, gonfia la rete. I granata hanno dimostrato ancora una volta di non essere in grado di gestire il vantaggio. Infatti, dopo nove minuti dall’1 a 0 del Toro, Soriano segna il gol dell’1-1 finale

Gli esperimenti di Giampaolo falliti: le scelte del tecnico abruzzese di adoperare Izzo terzino e Lukic come seconda punta non ripagano. Il Toro continua a non vincere e a non convincere. Una sconfitta a Napoli potrebbe costare molto cara al mister granata.

Verdi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-12-2020


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jerry
jerry (@jerry)
11 mesi fa

C’è mezza squadra da cambiare non l’allenatore

Pochi segnali e un’occasione sprecata: Gojak non convince ancora

Infortunio Bonazzoli: ecco l’esito degli esami