Il presidente granata Urbano Cairo è giunto a Bormio, sede del ritiro del suo Torino, e sta assistendo all’allenamento della sua squadra

nostro inviato a Bormio – Il presidente del Torino Urbano Cairo è arrivato a Bormio. Il massimo dirigente granata, intorno alle 17.50, è giunto con la sua auto nella sede del ritiro granata e sta assistendo di persona al lavoro di Walter Mazzarri e della squadra da bordo campo. Questa mattina erano giunti a Bormio anche il direttore generale Antonio Comi, il Responsabile del Settore Giovanile Massimo Bava e l’allenatore della Primavera Federico Coppitelli, la scorsa settimana era invece stato il direttore sportivo Gianluca Petrachi a fare visita alla squadra qua in Valtellina. Un modo per il numero uno del Toro di salutare la squadra a pochi giorni dalla fine del ritiro valtellinese dei granata.

Cairo e Mazzarri a colloquio

Mentre i calciatori granata in campo terminavano l’allenamento con gli ultimi esercizi atletici e di stretching, Urbano Cairo si è soffermato a parlare a bordo campo con l’allenatore Walter Mazzarri: il dialogo tra i due in campo è durato una decina di minuti poi, presidente e tecnico, si sono recati insieme verso gli spogliatoi.

Cairo a Bormio
Il presidente Cairo a Bormio

12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
fuser90
fuser90
3 anni fa

ragazzi sull articolo dei 49 milioni mi slogga ogni volta

1969RG
1969RG
3 anni fa

Che schifo essere lecchini. Che pena essere schiavi. Che tristezza essere come voi. Quando alludo a voi,intendo a voi LECCHINI,senza dignità,che qualsiasi cosa dica urbano cairo,per voi è Bibbia.Siete più falsi di una banconota da 30euro.Vi Auguro una pensione felice,serena e con tantissima salute.Preghero per voi e chiederò a Belzebu… Leggi il resto »

sudomagodo
sudomagodo
3 anni fa

Non compra un nulla perchè non gli frega nulla del Toro e della sua gente. La scusa è che non riesce a sfoltire e quando lo fa è a termine mercato… volevo fare un paio d’acquisti ma non c’è stato tempo. Per acquisti intendo giocatori veri e non i soliti… Leggi il resto »

Mimmo75
Mimmo75
3 anni fa
Reply to  sudomagodo

Prenderemo i soliti sconosciuti che non portano a nulla ma se ogni anni ci si incacchia per le partenze (o presunte tali) eccellenti allora, forse, le cose non stanno esattamente come dici. Si è sbagliato tanto e spesso negli ultimi 3 anni ma di gente buona ne è arrivata. Altrimenti… Leggi il resto »

Torino: allenamento personalizzato per Damascan, Ichazo ha la febbre

Lyanco, “Toro, mi manchi!”: il difensore al lavoro per recuperare