Il presidente del Torino Urbano Cairo parla delle spese effettuate in questo calciomercato: “Ci tenevo a fare bene. Zaza? Un nostro obiettivo da un mese”

Urbano Cairo torna a parlare del calciomercato del Torino. E lo fa, questa volta, tirando le somme dal punto di vista propriamente economico. A Radio Sportiva, il numero uno granata ha infatti rilasciato alcune dichiarazioni su come si sia mossa la dirigenza quest’anno per quanto riguarda il fronte compravendite: “Non abbiamo mai investito così tanto in un mercato” dice Cairo. “Anzi, siamo la seconda squadra per sbilancio: ci tenevo a fare bene. Siamo partiti puntellando la difesa con Izzo e Bremer e il centrocampo con Meite, nell’ultima settimana sono arrivati prima Aina e Djidji, quindi Soriano e Zaza che hanno dato un finale molto spettacolare al nostro mercato“.

Calciomercato, Cairo su Zaza al Torino: “Lo seguivamo da un mese”

Il presidente del Torino si è poi soffermato sull’arrivo di Zaza. “L’abbiamo soffiato alla Sampdoria? Noi lo seguivamo da un mese, era un nostro obiettivo su cui lavoravamo in silenzio. La cessione di Belotti? Mai preventivata. Non ho mai parlato con De Laurentiis sull’argomento. Lo posso dire senza problemi: il mercato è chiuso, e non avrei alcun problema a dire il contrario se fosse stato così“.


23 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Giankjc (Gianky1969)
Giankjc (Gianky1969)
3 anni fa

Chissà cosa ti ha portato a fare diversamente?
Come mai mr.c.?

sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)
sofferenza (Ventura umiliato, godimento consolidato)
3 anni fa

Quindi niente Champions del Bilancio?

Roberto (RDS 63)
Roberto (RDS 63)
3 anni fa

Quando ha venduto i vari Cerci, Ciro, Maksimovic, Zappa, Peres ecc. Mai sentito dire “Mai guadagnato così tanto”.
Non cambia, deve sempre far vedere che lui ci rimette con il Toro…quando invece è il contrario.

Di Francesco: “Dobbiamo partire benissimo contro il Torino”

Torino, finalmente si comincia: oggi arriva la Roma