Andrea Belotti contro la Sampdoria ha realizzato il suo centesimo gol in Serie A. Il Toro lo ha celebrato con una maglia commemorativa

Chi la dura, la vince e Belotti ne è la riprova. La sua ricerca spietata del centesimo gol in Serie A è finalmente giunta al termine. Contro la Samp infatti, il Gallo è riuscito ad alzare la cresta ancora una volta, raggiungendo un altro traguardo importante da aggiungere al suo palmarés. Un infortunio aveva frenato la sua sete e la sua corsa, riprese a pieno regime proprio contro i blucerchiati. Dopo i compagni è arrivato quindi il turno del Torino di festeggiarlo. Il club granata per l’occasione ha infatti creato una maglia commemorativa con il numero 100 sulle spalle ed il nome di Belotti.

Di seguito, il post condiviso dal Torino.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-11-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
panchieri gianni
panchieri gianni (@panchieri-gianni)
29 giorni fa

Io ho amato tanto il gallo,adesso non più a me la festa dei suoi gol me ne può fregar di meno,tanto a gennaio troverà la prossima squadra.Io sono del TORO fino al midollo da quasi settantanni,i giocatori passano,il TORO resta,morto un papa se ne fa un altro.

mas63simo
mas63simo (@mas63simo)
1 mese fa

Dalla foto non si potrebbe togliere dal C.a.z.z.o Vagnati che non centra niente con i 100 gol del Gallo ?

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
1 mese fa

sempre in doppia cifra, anche quando giocava in un Toro da B 100 gol in A centravanti della nazionale ante covid, poi ha fatto fatica: ma conoscendolo, se in salute, ci tornerà! La cosa “meravigliosa” è che spesso molto spesso, troppo spesso, qualcuno qui lo definisce non fenomeno, arrivando a… Leggi il resto »

James71
James71 (@james71)
1 mese fa

Perfettamente d’accordo su tutto…

maurone
maurone (@maurone)
29 giorni fa

Il Gallo è il solo capitano del nostro Torello. Che sia grande, generoso, goleador, nel mio cuore come in quello di tutti i veri granata è certo. Chi lo critica lo fa perché deluso dal mancato rinnovo. Ma non può essere diverso per un Capitano di 28 anni che grazie… Leggi il resto »

Buongiorno: “Il 4-1 dell’anno scorso brucia ancora”

Tre k.o. e pochi gol: a Juric serve lo sprint in trasferta