Un rigore subito ieri, altri tre nelle precedenti quattro gare contro la Lazio: il Toro ha di nuovo perso punti per colpa di un episodio

Quattro rigori subiti nelle ultime cinque partite. Molti decisivi. Contro la Lazio il Torino ha subito ieri un pareggio in extremis grazie ad un tiro dal dischetto di Immobile: un film già visto più di una volta nelle ultime sfide tra granata e biancocelesti. Nelle due precedenti stagioni solo una volta la squadra del presidente Lotito non ha beneficiato di un tiro dal dischetto, nella sfida di ritorno del campionato 2019/2020, quello interrotto dal Covid. Al contrario della sfida di andata di quella stessa stagione, al contrario delle due partite dello scorso anno e di quella di ieri. Quattro volte nelle ultime cinque.

Lazio-Torino: a maggio il rigore fallito da Immobile

Partiamo da ieri, il più recente: un rigore fischiato per fallo di Djidji su Muriqi, che ha consentito ad Immobile di riacciuffare una partita che altrimenti avrebbe visto il Toro uscire dal campo con tre punti. Nell’ultima stagione, a Roma (con Davide Nicola in panchina), ancora un rigore nel finale di partita (questo è un motivo di tanto in tanto ricorrente): il palo dice no ad Immobile in una gara che consente ai granata di salvarsi, rendendo inutile l’ultima giornata di campionato col Benevento. Impossibile dimenticare il match di andata dello scorso anno: un 4-3 subito – c’era Giampaolo in panchina – con i due gol biancocelesti in pieno recupero. Prima il rigore di Immobile che vale il 3-3, prima del 4-3 di Caicedo.

Per il Torino due rigori mai decisivi

Nella stagione 2019/2020, un rigore concesso ai biancocelesti all’andata, una brutta partita terminata 4-0 per la Lazio: di Immobile il rigore del 3-0, che aveva definitivamente chiuso il match prima dell’ultima rete. Quella di ritorno è l’unica delle cinque partite in questione in cui invece un rigore alla Lazio non è stato concesso. Per la cronaca: anche il Torino in questi cinque match ha usufruito di due calci di rigore: ma a differenza di quelli concessi ai biancocelesti mai nessuno è stato decisivo. Né quello trasformato da Belotti nel 2-1 della stagione 2019/2020, né quello del momentaneo 2-1 lo scorso anno, quando poi la Lazio si impose 4-3 (nella famosa partita del caso tamponi).

Torino-Lazio, Immobile prima del rigore
Torino-Lazio, Immobile prima del rigore
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-09-2021


Il quarto d’ora di Juric: il suo Toro segna sempre dal 75′ in poi

Anche Gasperini incorona il Toro: “Quest’anno è al livello dell’Atalanta”