La Coppa Italia complica la strada al Toro: per l’Europa il 7° posto potrebbe non bastare

22
Mazzarri e Frustalupi
Walter Mazzarri, head coach of Torino FC, and Nicolo Frustalupi look on prior to the Coppa Italia football match between Torino FC and ACF Fiorentina.

Se la vincitrice della Coppa Italia non dovesse essere una delle prime sei della classifica, conquistare il pass l’Europa League sarebbe più complicato

I quarti di finale di Coppa Italia hanno regalato finora diverse sorprese: la Fiorentina si è sbarazzata con un incredibile 7-1 della Roma, l’Atalanta ha vinto con estrema agilità contro la Juventus con un netto 3-0. Anche l’Inter, terzo in classifica in serie A, è stato eliminato: a San Siro la squadra di Luciano Spalletti è stata infatti battuta ai calci di rigore dalla Lazio. I biancocelesti affronteranno in semifinale il Milan, vittorioso per 2-0 sul Napoli (la seconda in classifica). Il Torino, invece, è ora più che mai spettatore interessato della Coppa Italia perché, considerati gli ultimi risultati, conquistare il pass per la prossima Europa League potrebbe essere più che mai complicato proprio a causa del trofeo nazionale.

Coppa Italia: una tra Atalanta e Fiorentina sarà certamente in finale

Il settimo posto in campionato, infatti, potrebbe non bastare: se la squadra vincitrice della Coppa Italia non dovesse essere una delle prime sei della classifica, allora il settimo posto non permetterebbe di ottenere il pass per la prossima Europa League. E le squadre che al momento si sono qualificate per le semifinali sono, classifica alla mano, tutt’altro che certe di concludere il campionato nelle posizioni di testa: la Fiorentina, con i suoi 30 punti, condivide il nono posto con il Torino, l’Atalanta e Lazio sono invece al momento settime a pari punti a quota 32. Inoltre, una tra la formazione viola e quella nerazzura giocherà certamente la finale.

Europa League: al Torino potrebbe non bastare il settimo posto

È certamente meglio posizionato in graduatoria il Milan, al momento quarto, ma i 35 punti finora conquistati non possono certo dare la certezza di terminare il campionato nelle prime sei posizioni. Quella rossonera, però, è a sorpresa l’unica formazione a occupare una delle prime sei posizioni in classifica ad essere ancora in corsa per la Coppa Italia. Più che sul settimo posto, Andrea Belotti e compagni dovranno quindi fare la corsa sul sesto, occupato al momemto dalla Sampdoria con i suoi 33 punti, per non rischiare la beffa: per il Torino qualificarsi alla prossima Europa League potrebbe quindi essere più complicato del previsto.

più nuovi più vecchi
Notificami
Andreas
Utente
Andreas

Peccato !!! Gran peccato. Una Coppa Italia così bella, con le prime tre in classifica fuori, combatterla fino alla fine sarebbe stato bello …

T
Utente
T

Io punterei tutto sulla non ammissibilità alle competizioni uefa per problemi contabili di tutte le squadre dal secondo al dodicesimo posto (sperare nel primo è vano). A quel punto la qualificazione in CL senza passare dai preliminari è più che probabile! Mal che vada si va in EL diretti.

Diablo
Utente
Diablo

Ma quale 7° posto , Cairo punta direttamente alla CHAMPIONS !!!