Il lituano è pronto a partire ancora una volta dal primo minuto nella gara contro il Monza: è in un momento positivo

Prosegue il momento positivo di Gvidas Gineitis. Il centrocampista lituano nell’ultimo mese ha scalato le gerarchie in mediana con prove di grande maturità e contro il Monza si prepara a partire ancora una volta dal primo minuto. Il numero 66, visti i recenti impegni con la sua nazionale, ha fatto pochi allenamenti ma al momento può dirsi in vantaggio nel ballottaggio con Linetty. Per il lituano, in caso di partenza tra gli undici titolari, sarebbe la sesta presenza dall’inizio nelle ultime sette gare. Un momento super per il giovane granata, che nell’ultimo mese è stato protagonista di un importante step in avanti.

Ora è un altro Gineitis

Sono passati pochi mesi dal match di andata che si era disputato in casa dei brianzoli, dove Gineitis era stato protagonista di un erroraccio che aveva causato il pareggio di Colpani. “Succede. È giovane e ha sbagliato solo in quella cosa. Per il resto è stato perfetto come senso di posizione e personalità”, aveva detto Ivan Juric al termine della gara. Parole di un allenatore che ha creduto fortemente nel ragazzo e che ha continuato a puntare su di lui. E i risultati si sono visti: ora Gineitis è un altro giocatore, più maturo, più consapevole dei propri mezzi. Anche i numeri lo testimoniano, dal momento che il classe 2004 gode del 96% di precisione dei passaggi nella propria metà campo e del 70% in quella avversaria. Ma non solo, Gineitis ha una media di quasi 3 palloni recuperati a partita, con il 52% di contrasti vinti in 530′ minuti sul terreno di gioco. Ora è pronto a scendere in campo contro il Monza dopo un tour de force impegnativo, che lo ha visto sempre in campo anche con la propria nazionale in Nations League.

Gvidas Gineitis
Gvidas Gineitis
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-03-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Claccone
Claccone
16 giorni fa

Io non cambierei la formazione che ha ben giocato ad Udine, quindi conferme per Gineitis, Vojvoda ed Okereke
Poi a partita in corso in base a come va possono entrare Tameze, Linetty e Sanabria
SFT

vecchiamaniera
16 giorni fa

Scommessa vinta da Juric che da subito ha creduto in lui dandogli opportunità d crescita che il giocatore sta’ sfruttando al meglio. Seppur in una nazionale nn di primo piano gioca con sicurezza e precisione di passaggi da veterano.Il tempo è dalla sua e nn può che migliorare.Tral’altro sembra che… Leggi il resto »

James 75
James 75
16 giorni fa

Giustissimo lo merita

Gol col Toro e con la Croazia: questo Vlasic può fare la differenza

Tra Juric e Palladino regna l’equilibrio: i precedenti