Krisztofer Horvath sta giocando un ruolo da protagonista nel suo paese: l’Ungheria lo ha inserito tra i pre-convocati per gli Europei

11 gol e 7 assist in 32 partite. I numeri parlano chiaro per Krisztofer Horvath, che con la squadra del suo paese, il Kecskemet, sta disputando una stagione ad altissimi livelli. Il trequartista era stato prelevato dalla S.P.A.L. nel 2020 e il Torino lo aveva poi mandato in prestito in Ungheria, dove ora sembra aver trovato la quadra. Prima allo Szeged, in Serie B, poi al Debrecen. Nell’ultimo anno si è ufficialmente affermato tra i grandi, facendo la differenza nel campionato maggiore ungherese. Non a caso il commissario tecnico della Nazionale, Marco Rossi, lo ha inserito tra i pre-convocati per EURO2024. A meno di colpi di scena in lista, Horvath potrebbe seriamente disputare il suo primo Europeo tra i grandi.

Il futuro è granata

Negli ultimi tre anni il ragazzo ha giocato nel suo paese per crescere. Il Toro lo aveva girato al Kecskemet a gennaio del 2023, fino al termine della stagione. A giugno ha fatto ritorno all’ombra della Mole, ma la società ha pensato bene di rinnovare il prestito agli ungheresi per continuare a farlo crescere in un ambiente tranquillo. Intanto ha rinnovato anche il suo contratto fino al 2025, con opzione fino al 2026. Ora tornerà in granata con l’obbiettivo di convincere il nuovo allenatore a concedergli spazio.

Krisztofer Horvath
Krisztofer Horvath
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-05-2024


24 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
21 giorni fa

Gran bel giocatore, gran bel trequartista,infatti mister mediocrità ha tenuto Seck Bomb e Spritz Radonijic e lui in prestito, davvero un grande allenatore.

Scimmionelli
21 giorni fa

Zerotreini lividi per la bella stagione di Horvath (in Ungheria, perche’ se l’avesse fatta in Liga o in Premier sarebbero gia’ soccombuti alla cirrosi epatica) La (ehm…) “logica” degli zerotreini: visto che Vagnati, secondo loro, colpisce il bersaglio solo una volta ogni tanto, a forza di sparare nel mucchio, e’… Leggi il resto »

Mirco68
Mirco68
21 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Ecco qui, colui che autocelebra il proprio QI appellandosi al proprio nick, scrivere l’ennesima cogli.onata partorita dalla propria mediocrità. Dove ai letto l’ennesima cretinata che hai scritto, ovvero che ci sono tifosi lividi per la bella stagione di Horvath? Qui l’unico livido e rancoroso sei tu, i tifosi non hanno… Leggi il resto »

eugenio63
21 giorni fa
Reply to  Mirco68

Concordo assolutamente con la tua perfetta analisi.

Sogno granata
22 giorni fa

Purtroppo Horvath, autore secondo alcuni del video di scambio convenevoli Juric-Vagnati sui monti, probabilmente sconterà la colpa andando lontano da Torino.

PaulinStantun
PaulinStantun
21 giorni fa
Reply to  Sogno granata

Questa non l’avevo ancora sentita… non si diceva fosse Izzo???

eugenio63
21 giorni fa
Reply to  PaulinStantun

Fidati, Zaza fu l’autore di quel video.

Yoshimitsu77
21 giorni fa
Reply to  Sogno granata

Da fonti sicure ed affidabili ti dico che era stato Izzo

eugenio63
21 giorni fa
Reply to  Yoshimitsu77

Fidati, Zaza fu l’autore di quel video.

Scimmionelli
21 giorni fa
Reply to  Sogno granata

E’ stato Izzo. Non certo Horvath che non era neanche in ritiro quel giorno…

eugenio63
21 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Pezzo di mexda pappagallo Scemonelli, ti invito a scrivere sul sito dei gobbi in quanto quella squadra di mexda ti rappresenta perfettamente essendo la tua reale squadra del cuore. Su questo sito provochi e scrivi ad minkiam con frequenza quotidiana per cui non rompere più il caxxo, ribadisco, pezzo di… Leggi il resto »

Last edited 21 giorni fa by eugenio63
James 75
21 giorni fa
Reply to  Sogno granata

È stato,e lo sanno tutti il manovale della camorra a postare il video, infami si nasce

eugenio63
21 giorni fa
Reply to  James 75

Non sei adeguatamente informato, nipote mio.
Si trattò di Zaza, autore di quel video.

eugenio63
21 giorni fa
Reply to  Sogno granata

Prendi un clamoroso abbaglio !
L’autore di quel video fu Zaza. al quale successivamente la Società granata propose e ottenne la rescissione consensuale del contratto con relativa buonuscita economica con un anno di anticipo alla scadenza.

Bellanova: “Juric come un padre. Il Torino? Lo sceglierei altre centomila volte”

Il Toro di nuovo a Pinzolo: le possibili date del ritiro