In occasione della “Partita della Leggenda” ha parlato l’ex tecnico di Primavera e prima squadra dal forte legame col Filadelfia

Tra i diversi ex giocatori del Torino che hanno preso parte all’evento della “Partita della Leggenda” c’era anche Moreno Longo. L’ex ragazzo del Fila, poi allenatore della Primavera e per un breve periodo anche della prima squadra, ha rilasciato durante l’evento le seguenti dichiarazioni:

Cos’era il Filadelfia in passato?

“Il Filadelfia era la casa del Toro. Qui era il posto in cui si radunavano tutti i tifosi. Passavano tutti i tipi di ceti sociali, si abbattevano tutte le differenze con l’unico movente che era la passione per il Toro – dice Longo, che aggiunge – Io ricordo quando si entrava nel piazzale e dovevi passare attraverso queste persone che ti facevano percepire quello che era davvero il Toro” .

E’ vero che una volta si spiavano i giocatori della prima squadra per rubare i segreti?

“Noi abbiamo sempre visto questo campo come un punto per poter arrivare. Per poter fare un percorso. Quando veniva chiamato qualcuno di noi, a vedere quello che facevano i grandi, era una cosa che davvero dava un grande senso di appartenenza a questa squadra, perché vedevi questi campioni e volevi cercare di imitarli”.

Quando giocavi nella Primavera hai fatto un derby molto particolare su questo campo…

“Qua di partite particolari ne abbiamo fatte tante… (accenno di risata) Il pubblico che era assiepato qui era molto caldo. Venire a giocare qua non era facile per nessuno”

Poi hai completato il cerchio: il Toro da allenatore. Le hai fatte un po’ tutte con questa maglia…

“Sì perché sono entrato nel settore giovanile. Avevo dieci anni, ho avuto la fortuna di fare le trafile. Ho esordito in Serie A con la maglia del Toro, ho allenato il settore giovanile e sono riuscito ad allenare anche la prima squadra. Questo mi rende davvero orgoglioso perché è la squadra per cui tifo da bambino e poi non è da tutti avere la fortuna di fare questi step”.

Moreno Longo
Moreno Longo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-05-2024


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
21 giorni fa

menomale che qualcuno – bravo Moreno – ricorda cos’era il Fila … io aggiungo semplicemente che era sempre aperto e non veniva usato come parcheggio o per le grigliate della squadra

valter1
valter1
21 giorni fa

Chapeau Moreno….

granatadellabassa
21 giorni fa

Ho gufato di brutto il Como dopo l’assurdo esonero….

Yoshimitsu77
21 giorni fa

Fai lo stesso col toro se fa questo effetto….

Il Toro di nuovo a Pinzolo: le possibili date del ritiro

Vanoli, stasera per il suo Venezia il primo round della finale playoff