Il nuovo team manager Alessandro Andreini: “Il Torino è un pezzo di storia del calcio, non potevo rifiutare questa chiamata”

Alessandro Andreini è da poco diventato il nuovo team manager del Torino. Dopo tre anni, ha preso il posto di Marco Pellegri. Andreini è stato intervistato da “il Resto del Carlino”. Per 9 anni, è stato team manager della Spal. Queste le sue parole: “Dopo nove anni di militanza molte cose sono cambiate, sono state fatte delle scelte ed essendo in scadenza di contratto, e avendo negli ultimi anni affrontato situazioni complesse, avevo deciso di fermarmi, concludendo il contratto. La mia scelta era quella di tornare a Lucca con la mia famiglia”. Poi però, è arrivata la chiamata del Torino: “Poi è arrivata la proposta del Torino. A quel punto, dopo essermi confrontato con mia moglie, ho deciso di accettare, anche perché stiamo parlando di una quadra di Serie A e di un pezzo di storia del calcio. Non potevo perdere questa opportunità”.

Il rapporto con Vagnati

Tra lui e Vagnati c’è un bel rapporto: “Vagnati è la figura che mi ha permesso di arrivare a Ferrara. Anni fa avevamo fatto assieme un corso per diventare direttore sportivo e, da quell’esperienza, sono nate stima e amicizia. Nel 2015 mi ha chiamato a Ferrara proponendomi come figura di raccordo tra squadra e società. Io venivo dal fallimento societario del Varese, ero libero e accettai di incontrare lui e Mattioli. In quel momento è nato un rapporto durato nove anni ricchi di gioie”.

La chiamata nel 2020

Nel 2020, Andreini poteva già venire al Torino: “Quando nel 2020 Vagnati lasciò Ferrara, mi propose di andare con lui a Torino ma io ero vincolato con la Spal e decisi di rimanere non solo per il contratto”. Poi ha aggiunto: “Era un periodo particolare, c’era il Covid e le responsabilità erano al massimo. Rimasi perché sentivo sia la società che la città un po’ mie, affettivamente e calcisticamente. Rinunciai alla Serie A per onorare il mio legame con la Spal e con Ferrara. Nonostante questo, alla scadenza del mio contratto, visto che non mi è stato proposto un rinnovo, lui mi ha contattato. Rinnovandomi fiducia, stima e amicizia”.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-07-2024


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bogaboga77
4 giorni fa

Tra stare a Lucca a fare l’orto e venire al Toro, ha scelto il Toro.
C’è della gran motivazione dietro

dadde
dadde
4 giorni fa

Solo storica però

cari53
cari53
4 giorni fa

Bel curriculum sciapoooooo….. na garanzia
Dopo il fallimento la serie B ….
Na garanzia 😀😀😀

Tante voci di mercato in mezzo al campo: Ricci l’unica certezza

Torino: il programma delle amichevoli estive