Panchina in Nigeria-Islanda per Joel Obi, mezz’ora in campo in Svizzera-Serbia per Ljajic: gara sufficiente, ma arriva la sconfitta

È terminato 2-0 Nigeria-Islanda, mentre 1-2 finisce Serbia-Svizzera. Sono questi i verdetti delle due partite dei Mondiali di ieri, che hanno coinvolto due giocatori del Toro: Joel Obi e Adem Ljajic. Entrambi i giocatori del Torino, però, non vengono schierati da titolari, e soltanto uno di loro ha avuto modo di scendere in campo nella giornata di ieri di Russia 2018. A guardare tutta la gara da seduto è Obi, che non trova la fiducia di Rohr e sul quale continua la campagna negativa da parte dei tifosi nigeriani su Twitter, che chiedono di non schierarlo mai tra i titolari. Diverso è il caso di Ljajic.

Toro, Ljajic in campo mezz’ora con la Serbia

A scendere in campo dal 64′ di Serbia-Svizzera è invece Adem Ljajic. Il fantasista serbo è sceso in campo sull’1-1, dopo che i padroni di casa, passati in vantaggio con Mitrovic, si erano fatti recuperare dal gol di Xhaka. Ma poi, al 90′, è arrivata la beffa firmata Shaqiri. Una sconfitta che brucia, quella per la Serbia, che ora rischia di non passare il turno: c’è il Brasile sulla sua strada. Il numero 10 del Toro, durante la mezz’ora in campo, ha creato qualche occasione, ma senza riuscire a essere decisivo. Quella contro i sudamericani, potrebbe essere l’ultima gara per il suo Mondiale di Russia 2018.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cairese F.C.
Cairese F.C.
3 anni fa

test

Toro, Cairo: “Verissimo, speriamo di sì. Zaza? Non so”

Falque, che professionista: allenamento per mantenersi in forma prima del ritiro / VIDEO