Brutte notizie per il Toro che dovrà fare a meno di Lyanco e Boyé, alle prese rispettivamente con la tonsillite e lo stiramento del legamento collaterale, per un mese

Non sono positive le notizie che arrivano dall’infermeria granata, almeno per quanto riguarda Lyanco e Boyé. Se nella conferenza stampa post Friburgo-Torino Mihajlovic si diceva contento del fatto di non aver subito tanti infortuni, è pur vero che il Toro dovrà fare a meno dei due giocatori per un mese intero. Per il difensore, la tonsillite che lo ha fermato nei giorni scorsi lo costringerà a sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico. Per l’attaccante, invece, è stato lo stesso Mihajlovic a confermare lo stiramento del legamento collaterale del ginocchio. I due infortuni costringeranno Lyanco e Boyé ai box per massimo 30 giorni e che, ovviamente, non possono non preoccupare il tecnico granata.


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scin{Scin[Scin(Scin)]}
Scin{Scin[Scin(Scin)]}
4 anni fa

Basta cercare in internet: “Dopo l’intervento, almeno per due settimane stare a riposo ed evitare attività fisiche medio-pesanti, come correre o andare in bici. Quindi credo che un mese per il ritorno allo sport professionistico ci stia tutto.

pabloforever
pabloforever
4 anni fa

Vorrei capire se i 30 giorni di Lyanco siano in qualche modo legati statisticamente al tempo di recupero per un intervento simile o è un’ipotesi della giornalista?

mick talbot
mick talbot
4 anni fa

L’importanza di Boyè invece, secondo me, si è vista proprio oggi. Non c’era nessuno che recuperava a sinistra, nessuno che teneva la palla e faceva venire su la squadra e mancava poi uno, Falque a parte, che riuscisse a saltar l’uomo ( aggiungo anche un unico assolo di Zappa ).… Leggi il resto »

Torino, Milinkovic-Savic tra pregi e difetti: il portiere deve ancora convincere

Friburgo-Torino, Mihajlovic: “Servono ancora tre giocatori”