Anche il Torino dice no alla Superlega con un messaggio sul profilo twitter: “Il calcio è competizione leale. Questo è il nostro sport”

La Superlega non piace: non piace alle federazioni, ai tifosi e nemmeno alla maggioranza delle società calcistiche italiane ed europee che a più riprese, nelle ultime ore, si sono dette contrarie e tra loro non fa eccezione il Torino. La società granata, infatti, ha postato proprio in queste ore sul proprio profilo Twitter un messaggio chiaro e diretto: “Il calcio è competizione leale. Il calcio è vivere emozioni. Il cacio è festeggiare. Il calcio è sognare. Questo è il nostro sport. Questo è il calcio“. Un messaggio che fa eco al secco No incassato dalla Superlega anche da parte del Presidente del Torino Urbano Cairo che proprio nella mattinata di oggi ha voluto opporsi chiaramente a quanti stanno portando avanti questo progetto.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


Nicola ha “battuto” Mihajlovic: Toro arrembante ma finalmente equilibrato

Superlega, De Zerbi: “Colpo di stato. Domani non vorrei giocare contro il Milan”