I numeri della stagione granata in casa vedono tanta fatica in attacco, equilibrio tra casa e trasferta per il Monza

Si sta per tornare dove tutto è iniziato. Come per la prima di campionato, si affrontano nuovamente Torino e Monza per la gara di ritorno. Sfida importante, soprattutto in ottica classifica: sia i granata che i biancorossi sono infatti a quota 45 punti, così come il Bologna. Con l’ottavo posto a un solo punto di distanza, i conti restano aperti. Se all’andata, ad avere la meglio è stato il Torino, potrebbe esserci qualche sorpresa dietro l’angolo.

Toro, meglio in trasferta che in casa

Il club granata rende infatti meglio in trasferta, dove ha collezionato 7 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte su 17 match disputati, con una differenza reti pari a 0. In casa invece meno bene (5 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte su 16 partite e 13 gol fatti e 16 subiti). La fatica nell’andare a segno è emersa in tutta la sua potenza, con gli uomini di Juric che al Grande Torino non hanno mai superato i 2 gol, arrivati solo contro Sampdoria e Cremonese. Un rendimento piuttosto deludente si è verificato anche sul fronte odifensivo: in totale, Milinkovic-Savic ha collezionato solo 5 cleansheet tra le mura amiche.

Monza, passi in avanti nel girone di ritorno

Spostando la lente sul Moza, si nota invece un rendimento equo tra casa e trasferta: lontano dalle mura amiche, i brianzoli hanno ottenuto 6 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte con 18 gol fatti e 23 subiti in 16 partite. In casa invece un pareggio in più e una differenza reti di +2 (23 gol fatti e 21 subiti). La fatica esternata nella prima fase di campionato, con sconfitte piuttosto pesanti (Napoli 4-0, Roma 3-0 e Milan 4-1) è stata piano piano sostituita da qualche miglioramento, a partire dal 2-0 rimediato contro la Juventus, che ha aperto il girone di ritorno. Da 1 solo cleansheet, si è passati a un totale di cinque, per un crescendo generale.

Antonio Sanabria of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and AS Roma.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-05-2023


Torino, il clean sheet in casa manca da due mesi

Galliani a Superga per omaggiare il Grande Torino