L’attaccante granata è stato inserito nella lista dei 30 convocati del ct Aliou Cissé per le sfide contro Uzbekistan e Bosnia

C’è anche il granata M’Baye Niang nella lista dei 30 convocati diramata dal ct del Senegal Aliou Cissé per le amichevoli pre-Mondiale contro Uzbekistan e Bosnia del 23 e 27 marzo prossimi. L’esterno del Toro è rientrato ieri dall’infortunio che lo aveva tenuto fuori per il resto della settimana e ora avrà un’ulteriore motivazione per tornare subito al 100%, nonostante la recente frattura al setto nasale. Niang si aggiunge alla lista dei giocatori granata convocati nelle rispettive Nazionali che al momento conta anche Obi (Nigeria), Edera (Italia Under 21) e Ljajic (Serbia). Ecco la lista completa dei convocati del Senegal, nella quale figura anche Alfred Gomis, portiere di proprietà del Torino ma in prestito alla Spal con obbligo di riscatto al termine della stagione .

Portieri: Abdoulaye Diallo (Rennes), Khadim Ndiaye (Horoya AC), Alfred Gomis (Spal), Pape Seydou Ndiaye (Jaraaf).

Difensori: Kalidou Koulibaly (Naples), Lamine Gassama (Alanyaspor), Moussa Wagué (KAS Eupen) Fallou Diagne (Metz), Papy Djilobodji (Dijon), Armand Traoré (Cardiff), Youssouf Sabaly (Bordeaux), Pape Ndiaye Souaré (Crystal Palace).

Centrocampisti: Pape Alioune Ndiaye (Stoke), Cheikh Ndoye (Birmingham), Idrissa Gana Gueye (Everton), Cheikh Kouyaté (West Ham), Salif Sané (Hanovre), Alfred Ndiaye (Wolverhampton), Assane Dioussé (Saint-Etienne), Henri Saivet (Sivasspor).

Attaccanti: Keita Baldé (Monaco) Ismaïla Sarr (Rennes), Moussa Sow (Buraspor), Moussa Konaté (Amiens), Santy Ngom (Nantes), Sadio Mané (Liverpool), Diafra Sakho (Rennes), Mbaye Niang (Torino), Mame Biram Diouf (Stoke), Baye Oumar Niasse (Everton).


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
R2D2
R2D2
4 anni fa

ma certo mandiamolo tranquillamente……tanto siamo pieni di attaccanti

leonardo (poppi1)
leonardo (poppi1)
4 anni fa

Niente cammelli nel bosco….

Pedric (Giorgia2004)
Pedric (Giorgia2004)
4 anni fa

Il bello addormentato nel bosco

Edera, l’Under 21 per conquistarsi il futuro. Il Toro osserva il suo gioiello

Sirigu, la Nazionale nel mirino dopo una stagione da protagonista