Il centrocampista del Torino, Rincon, commenta la partita contro il Liverpool: “Giocare qui non può che farci bene. Belotti? Trascinatore”

La notte di Anfield ha emozionato tanto i giocatori del Torino. Contro il Liverpool, i granata non hanno sfigurato, pur tra tante difficoltà, soprattutto a centrocampo. Dove, tra l’altro, ha faticato moltissimo Tomas Rincon. Ma il venezuelano non si abbatte, e anzi pensa soprattutto alla squadra. “Le mie sensazioni” dice ai giornalisti presenti a Liverpool, “sono buone. Perché abbiamo giocato contro una grande avversaria, di altissimo livello, e siamo stati in grado di fronteggiarla bene, tenendo il campo in maniera ottima nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo e con criterio per tutto il secondo. Questa” continua Rincon, “è una partita che ci farà sicuramente crescere. Secondo me tutta la squadra sta migliorando: saremo in forma per il campionato“.

Già, lo stato di forma. Rincon è fiducioso: “Abbiamo tenuto bene il campo, esclusi i primi 20-25 minuti di gioco dove il Liverpool sembrava indemoniato: hanno fatto un pressing pazzesco, ma lo fanno sempre e con tutte, basti vedere anche le scorse amichevoli. La nostra gara è stata difensivista, vero, ma abbiamo retto l’urto anche dal punto di vista fisico. Ora abbiamo la Coppa Italia, e poi un’altra settimana per preparare il campionato“. Che vedrà un inizio di fuoco: “Penso che con la Roma e l’Inter ce la giocheremo a testa alta, alla pari“.

Contando anche sulla forza dei singoli, in particolare di Belotti. Rincon carica ulteriormente il Gallo: “Sta bene, anzi sempre meglio! E quando è così diventa devastante, anche per temperamento e agonismo. Se avremo un Gallo così in campionato, avremo sicuramente dei gol in più su cui contare“. E sulla sua posizione, El General è chiaro: “Mi piace giocare da centrale. Mi trovo molto bene, e poi io sono a disposizione del mister: faccio quello che mi chiede. Mi farà crescere di sicuro“. Crescita, in effetti, sembra la parola chiave, e arriva proprio da Liverpool: “Qui è stato tutto bellissimo. Questo stadio fa respirare la storia internazionale della società, addirittura l’erba era splendida. Sì, una partita come questa non può che farci bene“.


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
remy
remy
2 anni fa

Rincon può fare solo il medianaccio, e stop. Gazzi comunque lo sapeva fare meglio, per dire…

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
2 anni fa

Rincon è un rubapalloni. Se si concentra in quello magari qualcosa fa. Certo che se deve fare il regista…siamo fottuti.

sempresolotoro
sempresolotoro
2 anni fa

Rincon “de general ‘” ma quale, non sei neanche idoneo ad essere arruolato altro che generale, un passaggio buono 4 fuori luogo, un recupero 5 palle perse, tuttora non capisco cosa abbiano trovato in tè al tuo acquisto, mah!!!!!!!per conto mio al Toro non meriteresti neanche la panchina, non capisco… Leggi il resto »

Toro, seduta pomeridiana al Filadelfia: si prepara la sfida di Coppa Italia

Toro, passi avanti per Krunic: vicino l’accordo con il giocatore