Il presidente Cairo ha dichiarato che Bremer rinnoverà, il club granata non vorrà ripetere gli errori commessi con Nkoulou e Belotti

Il numero 1 granata Urbano Cairo, in una lunga intervista rilasciata a La Stampa, tra i tanti punti toccati ha parlato di un giocatore che per il club granata rappresenta un gioiello da tenersi stretto, ovvero Gleison Bremer. Il presidente Cairo riguardo il futuro del difensore brasiliano ha dichiarato: “Bremer sa quello che il Toro significa per lui: presto rinnoveremo il contratto, ci sono tutte le condizioni. Poi, un domani, sarà libero di coltivare le proprie ambizioni scegliendo, magari, un’avventura in una squadra che gioca la Champions”. Il club granata dunque è molto vicino a rinnovare il contratto del numero 3 del Toro per evitare lo stesso errore commesso con Nkoulou che, la scorsa estate, ha lasciato il capoluogo piemontese a parametro zero. Errore che, stando sempre alle parole del presidente Cairo, verrà commesso a fine stagione con Belotti che non sembra intenzionato a rinnovare il suo contratto con il Toro. Per Bremer sarà diverso e dopo aver posto la firma sul nuovo contratto il brasiliano potrà guardarsi attorno e decidere di cambiare aria. Cairo, Vagnati e Juric ovviamente sperano di no e cercheranno di trattenerlo. Un’impresa alquanto difficile.

Bremer una certezza che ha attirato su di sé gli occhi di grandi squadre

Nella prima parte di stagione Bremer si è dimostrato una certezza per la retroguardia granata. A dimostrarlo sono anche i numeri. Infatti, per quanto riguarda il campionato italiano Bremer è primo in classifica per contrasti vinti, palloni recuperati e duelli aerei vinti. Il numero 3 granata per Juric è una pedina della quale il tecnico croato non può fare a meno. Un giocatore che non ha praticamente mai sbagliato una partita e vorrà continuare così anche nel nuovo anno che è ormai alle porte. Bremer vorrà dare una grande mano al Toro nel riuscire nel 2022 ad alzare una volta per tutte l’asticella degli obiettivi, dopo due stagioni molto deludenti passate a lottare per non retrocedere. Campionati che i granata non potranno più ripetere e Bremer lo sa.

Bremer, chi lo segue

Il difensore ex Atletico Mineiro è riuscito ad attirare su di sé gli occhi di diversi big club, grazie alle sue ottime prestazioni. Squadre non solo italiane ma anche estere, soprattutto inglesi. Dunque diversi club sono pronti a sgomitare per cercare di accaparrarsi Bremer. Intanto il Toro con il rinnovo di contratto si tutelerà per non vedere partire un altro gioiello senza ricevere niente. Come sempre il numero 3 granata darà priorità al club perché è un giocatore che tiene molto a fare bene. Quindi priorità al rettangolo verde e alle prossime partite che i granata dovranno affrontare.

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 31-12-2021


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa(@granatadellabassa)
27 giorni fa

Se lo ha detto, è perché la trattativa è a buon punto. Ma avrebbe fatto meglio a star zitto. Sentendo questa dichiarazione, qualche squadra potrebbe rompere gli indugi e fargli un’offertona.

Maratona 76 (urge derattizzare il TORO)
Maratona 76 (urge derattizzare il TORO)(@maratona-76)
27 giorni fa

Parole… parole… parole… finisce il 2021 e inizia il 2022 e dopo 17 anni il ratto non si smentisce… sempre il solito B A N F O N E !!! AUGURI dal Brasile a tutti i fratelli granata. speruma bin per il 2022. SFVCG

Jones
Jones(@gix)
27 giorni fa

ma che sicuro,sono parole buttate li per chi vuole crederci

Il pagellone dell’attacco: da Belotti a Zaza, promossi e bocciati del girone di andata

Stadio Grande Torino, Lo Russo risponde a Cairo: “Vediamoci già a gennaio”