Il duello di Torino-Sampdoria / Quagliarella vuole trovare la via del gol contro una sua ex, Bremer è pronto a metterlo in difficoltà

La sfida tra Toro e Sampdoria, in programma sabato 30 ottobre allo stadio Olimpico Grande Torino con calcio d’inizio alle 20:45, è ormai alle porte. Una gara tra due squadre che vogliono rialzarsi dopo aver perso entrambe nell’ultima giornata di campionato. Il Toro a San Siro contro il Milan, la Sampdoria invece in casa contro l’Atalanta. Una sfida che quindi si preannuncia molto accesa e tra i duelli che saranno più incandescenti ci sarà sicuramente quello tra Gelison Bremer e Fabio Quagliarella. Una sfida tra due giocatori che senza dubbio sono due punti di riferimento per le rispettive squadre e che vorranno dare una mano ai compagni al fine di ottenere un risultato positivo anche per risollevare il morale, proprio e dei compagni di squadra.

Bremer in crescita, Quagliarella fermo a 1 gol

Bremer ha iniziato molto bene questa stagione, confermando di essere una pedina fondamentale nello scacchiere di Juric. Il brasiliano è reduce da un’ottima prestazione contro il Milan. Non a caso l’ex tecnico dell’Hellas Verona dopo la sconfitta contro il Milan ha dichiarato: “Bremer sta facendo bene, deve continuare così. Adesso inizia a giocare meglio con il pallone tra i piedi, ora ha trovato continuità“. Il prossimo cliente del numero 3 granata non sarà facile e sarà molto motivato perché Quagliarella in questo campionato ha segnato solo un gol e sicuramente contro il Toro vorrà far crescere il numero delle reti segnate, sapendo di avere un particolare feeling con il gol quando affronta delle sue ex squadre. Infatti l’unico gol segnato è stato contro una sua ex squadra l’Udinese. Bremer è avvistato.

Gleison Bremer
Gleison Bremer
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-10-2021


Milan, Napoli e Juve, 3 k.o. di misura: Toro, contro le big buone prove ma 0 punti

Praet: “Contento per il gol, era importante vincere”