Paolo Zanetti è pronto ad affrontare il Toro in quella che per lui non è una partita come tutte le altre dato il suo passato in granata

Il Toro si appresta ad affrontare il Venezia guidato da una sua vecchia conoscenza, ovvero l’allenatore dei lagunari Paolo Zanetti che ha giocato nel club granata. L’ex centrocampista classe 1982 arrivò al Toro nel giugno del 2007 ed esordì con la maglia granata il 25 agosto dello stesso anno nella partita contro la Lazio, entrando a gara in corso al posto di Vincenzo Grella. Zanetti rimase al Toro fino al 2011, con una breve parentesi in prestito all’Atalanta nella stagione 2009-2010. Dopo l’esperienza in granata Zanetti ha ancora girato diverse squadre fino a quando ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo nel novembre 2014, per entrare a far parte dello staff tecnico della Reggina e per poi intraprendere il percorso da allenatore. Tanti ricordi a tinte granata sicuramente attraverseranno la mente di Paolo Zanetti sabato sera, ma ai ricordi vorrà far prevalere la voglia di fare punti per allontanarsi il più possibile dalla zona retrocessione dove ora la sua squadra si trova invischiata. Per il Venezia non sarà semplice portare a casa dei punti dalla trasferta a Torino, perché i granata in casa hanno un rendimento da Champions League e perché il Toro vorrà rifarsi dopo la sconfitta rimediata contro l’Udinese.

Zanetti: i precedenti contro il Toro da allenatore

Quella di sabato sera non sarà la prima volta che Zanetti affronterà il Toro da allenatore. Sono infatti due i precedenti per il tecnico del Venezia. Il primo risale al al 6 dicembre 2018, quando i granata allora guidati da Walter Mazzarri affrontarono in Coppa Italia il Sudtirol guidato proprio da Zanetti. Quella partita terminò 2-0 in favore dei granata con le reti di Soriano al 24’ minuto di gioco e il gol di Edera siglato all’81’ minuto di gioco. La seconda occasione è molto più recente. Risale al girone d’andata quando il Venezia lo scorso 27 settembre ha ospitato il Toro di Juric e quella partita terminò 1-1 con le reti di Brekalo e di Aramu, un altro ex granata, arrivate entrambe nel secondo tempo. Zanetti dunque è ancora alla ricerca della sua prima vittoria da allenatore contro il Toro e sa che non sarà facile riuscire a battere i granata in casa, ma sicuramente il Venezia ci proverà. I granata sono avvistati. Tra Toro e Venezia si preannuncia una sfida molto combattuta.

Paolo Zanetti
Paolo Zanetti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-02-2022


Linetty, risorsa nell’emergenza: c’è anche lui, alle spalle di Pobega e Ricci

Zaza, da vice-Sanabria a quarta punta? È sempre più ai margini