Alle 17 tocca al Ghana di Acquah. Il granata spera in una maglia da titolare per guidare la Nazionale verso una vittoria tanto difficile quanto fondamentale

Dopo la bella prestazione di Belotti e Zappacosa con la Nazionale Azzurra e di Ajeti, che non è riuscito a ritagliarsi qualche minuto con la maglia dell’Albania, oggi è il turno di Acquah. Il centrocampista granata spera in una maglia da titolare nel match che il suo Ghana affronterà sul difficilissimo campo dell’Egitto di Salah. Un match delicatissimo per il centrocampista granata e i suoi compagni: un risultato negativo potrebbe mettere in serio pericolo la possibilità di qualificarsi ai prossimi Mondiali.

Il match, infatti, rischia di essere già decisivo in vista delle qualificazioni a Russia del 2018. Con l’Uganda che, dopo due partite, guida il Girone E dell’Africa a quota 4 punti, la sfida tra le due formazioni, in programma questo pomeriggio alle 17, ha già il sapore di uno scontro diretto. In caso di vittoria, Acquah e compagni agguanterebbero proprio l’Uganda in testa alla classifica. Se però a vincere fosse l’Egitto, Salah e compagni si ritroverebbero soli al comando a quota 7 punti, seguiti proprio dall’Uganda e dal Ghana che verrebbe relegato al terzo posto con un solo punto all’attivo.

 


Liechtenstein-Italia 0-4: prima doppietta Azzurra per Belotti

Cairo pensa a rinforzare il Toro e ammette: “Crediamo all’Europa”