I problemi muscolari di Zappacosta aumentano le possibilità di vedere l’ex Sampdoria dal primo minuto contro l’Atalanta; un’occasione da non sprecare

Arrivato con i gradi del titolare, Lorenzo De Silvestri si è visto scavalcare da Zappacosta nelle gerarchie della fascia destra. L’ex Sampdoria ha giocato le prime quattro partite del campionato da titolare, poi ha raccolto solo altre quattro presenze contro Roma, Udinese, Napoli e Bologna, e due in Coppa Italia contro Pisa e Milan. Nell’ultima trasferta contro la squadra di Donadoni, Zappacosta è uscito all’intervallo tra primo e secondo tempo per un problema muscolare di cui non si conosce ancora l’entità precisa. Un infortunio che comunque non gli ha permesso di allenarsi in questi giorni.

Aumentano quindi le probabilità di vedere De Silvestri dal primo minuto contro l’Atalanta. Il terzino è arrivato in estate su richiesta espressa di Sinisa Mihajlovic, come ribadito dallo stesso tecnico in occasione della conferenza stampa pre Bologna-Torino. Tuttavia, Zappacosta ha ben figurato quando è stato chiamato a sostituire De Silvestri e da quel momento in poi non ha perso più il posto da titolare. Ora e l’ex Sampdoria a dover riconquistarsi la fiducia del tecnico per riappropriarsi dei gradi da titolare con i quali era arrivato a Torino.

L’infortunio del compagno di reparto gli fornisce un’occasione importante per tornare protagonista e convincere il suo tecnico. L’Atalanta è una squadra che sfrutta molto il lavoro sulle corsie laterali con i suoi attaccanti e con i centrocampisti a tutta fascia. I terzini granata saranno quindi molto sollecitati e una buona prova potrebbe essere decisiva per il risultato finale. L’occasione è quindi di quelle da non farsi scappare. De Silvestri può dimostrare tanto e mettere “in crisi” Mihajlovic per le scelte future. L’importante è che ha giovare di questo sano dualismo sia soprattutto il Toro.


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
capitanamerica70
capitanamerica70(@capitanamerica70)
4 anni fa

Protagonista de chè…..ma smettetela,abbiate rispetto.

pino
pino(@pino)
4 anni fa

Dispiace, ma De Silvestri non ha fatto bene le volte che è stato impiegato. Non ha dimostrato di essere il calciatore che era giunto anche in nazionale. Lo vedo “appesantito” più di Maxi ! In caso di assenza di Zappacosta io punterei su Barreca a destra e Carlao a sinistra.… Leggi il resto »

deankeatonbig
deankeatonbig(@deankeatonbig)
4 anni fa

Mai visto Carlao ma peggio di De Silvestri non può essere,mettiamolo dentro… Grazie Sinisa,con tre acquisti si finisce in B…

Toro, allenamento pomeridiano: attesa per Zappacosta

Acquah, il suo Ghana ai quarti con un turno d’anticipo: oggi sfida all’Egitto