Torino, i pagellone di Ujkani e Rosati della stagione 19-20

Il pagellone / Ujkani e Rosati, una chance a testa, dopo una stagione in panchina

di Veronica Guariso - 6 Agosto 2020

Il pagellone / Ujkani e Rosati sono riusciti a conquistare una presenza nel finale di campionato, restando però a guardare per il resto della stagione

Non la migliore delle stagioni per il Torino, che è però riuscito a venire fuori dal momento travagliato raggiungendo i 40 punti. La salvezza raggiunta a due giornate dalla fine ha permesso a Longo di di concedere l’occasione a chi ha giocato meno nel corso della stagione. Tra questi ci sono sicuramente Ujkani e Rosati, rispettivamente secondo e terzo portiere del club granata. I due, messi in ombra da Salvatore Sirigu per l’intera durata della stagione, hanno trovato una presenza ciascuno nel finale, interrompendo così il digiuno di presenze.

Ujkani, chance sfruttata bene contro la Roma

Samir Ujkani, arrivato in granata in estate, è riuscito a strappare una presenza contro la Roma, dopo il raggiungimento della salvezza da parte del club granata, che ha portato Longo a dare spazio a chi fino a quel momento non ne aveva avuto. Discreta la prestazione dell’estremo difensore kosovaro contro i giallorossi, dove ha subito 3 gol in 99 minuti, andando vicino a parare il rigore calciato da Diawara. Non sono poi bastati i gol dei compagni per portare a casa punti. Resta però meritato il ruolo di secondo portiere. Sia lui che Rosati, non hanno trovato spazio in Coppa Italia e nei preliminari di Europa League: Mazzarri i entrambi i casi ha preferito lasciare le redini a Salvatore Sirigu, rimasto poi a guardare nelle ultime due sfide.

Rosati, prima presenza in granata raggiunta e uomo spogliatoio

Anche il portiere di Tivoli non ha potuto incidere. Arrivato al suo secondo anno in granata, Rosati ha raggiunto la sua prima presenza con il Torino all’ultima giornata di campionato contro il Bologna. 98 minuti collezionati ed una rete subita in modo ingenuo: non è infatti riuscito a bloccare la palla calciata da Svanberg, intuendone la traiettoria ma lasciandola passare. Secondo quanto visto in campo non è stato brillantissimo: facendo molta fatica a bloccare i tiri, ha preferito semplicemente pararli, andando diverse volte incontro a situazioni pericolose per la difesa granata. Rosati resta comunque uno dei veterani del club ed a livello di spogliatoio dice ancora la sua, rallegrando spesso gli animi ed aiutando a tenere alto il morale.

Ujkani VOTO: 6
Rosati VOTO: 6

Antonio Rosati
Antonio Rosati

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vanni(CAIROVATTENE)
Vanni(CAIROVATTENE)
1 mese fa

Si facesse un po’ di plastica facciale, Ujkani sarebbe il massimo per il nano. Costo 200k, stipendio come il suo autista, forse meno. Na manna.

ardi06
ardi06
1 mese fa

Finisce che il primo portiere sarà ujcani