L’Italia Under 21 blocca la Francia sull’1-1 in amichevole: buona la prestazione di Parigini, solo panchina per l’altro granata Bonifazi

Dopo la sconfitta contro il Portogallo, la Nazionale Under 21 di Di Biagio, tra cui figurano anche i granata Parigini e Bonifazi,  pareggia a Besancon sul campo della Francia per 1-1 proprio contro i transalpini. Un buon passo in avanti degli Azzurrini che, nonostante una partenza per nulla positiva nel primo tempo riescono, nella ripresa, a trovare la giusta reazione e a strappare un pareggio che fa ben sperare in vista degli impegni, ben più blasonati, degli Europei 2019. L’Italia, infatti, è già qualificata in virtù di paese ospitante della manifestazione ma sarà proprio la Francia, con molta probabilità, una delle formazioni da battere. A partire meglio, sul campo di Besancon, come detto, è la Francia che dopo appena 12 minuti trova la rete del vantaggio con Moussa Dembelé. Un vantaggio che i padroni di casa proteggono fino al 76′ quando Capone, appena entrato, sigla la rete del definitivo 1-1 con un gran destro da centro area.

Under 21, Francia-Italia 1-1: conferme per Parigini, ancora escluso Bonifazi

Come ormai noto, tra i convocati di Di Biagio per queste amichevoli in preparazione degli Europei 2019 ci sono anche due granata, Parigini e Bonifazi, che stanno vivendo momenti diametralmente opposti. Come per la sfida contro il Portogallo, infatti, anche nell’amichevole contro la Francia Kevin Bonifazi ha osservato il pareggio degli Azzurrini dalla panchina. Per Parigini, invece, è arrivata un’altra buona prestazione sotto gli occhi del ct azzurro. Un primo tempo convincete, quello dell’attaccante di proprietà del Torino in prestito al Benevento, che ha poi lasciato il campo, nella ripresa, dando spazio proprio a Capone autore del gol del pareggio siglato proprio una ventina di secondi dopo il suo ingresso in campo.

Argentina-Haiti 4-0: spettacolo Messi, solo panchina per Ansaldi

Oltre all’Under 21 di Parigini e Bonifazi, ieri sera è stata anche l’Argentina di Ansaldi a scendere in campo per l’amichevole contro la Nazionale di Haiti. Una partita senza storia, con l’Albiceleste, già pronta per i Mondiali di Russia, protagonista sul campo della Bombonera di Buenos Aires. A trascinare gli argentini, neanche a dirlo, è stato un Messi in forma smagliante: tripletta personale per lui, con il rigore che apre i giochi nel primo tempo e una doppietta nella ripresa. Autore del quarto gol, invece, è stato Aguero mentre il granata Ansaldi ha osservato l’intera sfida dalla panchina.

Granata in Nazionale: oggi è il turno di Aquah in Giappone-Ghana

Mentre l’Italia Under 21 si gode il pareggio con la Francia e la Nazionale Azzurra di Mancini fa ritorno a Coverciano per preparare la sfida proprio con in transalpini, in programma il prossimo 1 giugno, questa sera sarà il turno di un altro granata. Toccherà infatti al centrocampista Acquah che, con la maglia del suo Ghana,  affronterà in amichevole il Giappone.


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bonekamp
bonekamp
3 anni fa

Parigini è più talentuoso di Edera ma montato ugaule…
Forse una chance la meriterebbe, forse prima o poi esploderà…

Troposfera Granata
Troposfera Granata
3 anni fa

parigini in prestito con diritto di riscatto a 800 mila a favore del benevento, PERPLESSO

GranataDentro (Ma se io sono stipendiato da Cairo, i disfattisti sono a libro paga di Marotta?)
GranataDentro (Ma se io sono stipendiato da Cairo, i disfattisti sono a libro paga di Marotta?)
3 anni fa

io ricordavo un milione e mezzo. però non sono sicuro

Torino, il bilancio 2017: anche i costi aumentano, monte stipendi da settimo posto

Bilancio Torino 2017, 37 milioni di utili, ma 4 sono destinati alle giovanili: cresce il patrimonio netto