Quella tra Verona e Torino sarà una sfida ricca di ex: da Ivan Juric fino a Lovato e Bonazzoli, ecco chi sono

Verona e Torino si affronteranno domenica 12 maggio nella sfida valida per il 36° turno del campionato di Serie A. I gialloblù per mantenere la categoria, i granata per provare a centrare la qualificazione in Europa. Tra i tanti calciatori che scenderanno in campo ce ne sono alcuni che affronteranno il loro passato, sia nel Verona che nel Toro. A partire proprio da Ivan Juric, che ha sposato il progetto granata dopo aver guidato gli scaligeri per due stagioni.

Gli ex del Verona nel Torino

Nel Torino ci sono tre giocatori che hanno avuto un passato nel Verona: si tratta di Matteo Lovato, Ivan Ilic e Adrien Tameze. Il difensore ha vestito la maglia gialloblù nelle stagioni 2019/2020 e 2020/2021, per un totale di 25 presenze con l’Hellas. Il serbo ha invece giocato in veneto nel 2020/2021, 2021/2022 e nel 2022/2023, collezionando 5 gol e 6 assist in 76 presenze. Infine Tameze: il camerunense è sceso in campo con l’Hellas dal 2020/2021 al 2022/2023, con 5 gol e 2 assist in 114 apparizioni sul terreno di gioco.

Gli ex del Torino nel Verona

Un solo ex nel Verona che affronterà il proprio passato nella gara di domenica. Parliamo di Federico Bonazzoli, che in granata è stato una meteora. Per l’attaccante l’avventura non è stata del tutto negativa, ma è durata ben poco: Bonazzoli ha collezionato solo 22 presenze con la maglia del Toro, in cui ha realizzato 3 gol e 2 assist in 759′ minuti. Una media piuttosto soddisfacente se si considera che il giocatore è sceso in campo per circa mezz’ora a partita. Ora ritroverà i granata in un momento di alti e bassi della sua stagione: nelle ultime 6 gare ha giocato poco, ma ha comunque trovato due reti a Cagliari e contro il Genoa.

Ivan Ilic of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and Frosinone Calcio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-05-2024


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
19 giorni fa

Bonazzoli costava 2 milioni riscattarlo dalla Sampdoria,molto meglio di Pellegri Seck voluti da mister mediocrità, Radonijic… Karamoh… ma si sa le squadre le devono fare i DS al massimo qualche sfizio per un mister ma sfizi da 17+4+6=27 milioni, altro che sfizi per poi subire pure dita varie, parole e… Leggi il resto »

Juric, contro Baroni il bilancio è positivo: è ancora imbattuto

Sazonov, a Verona possibile rientro tra i convocati