5 reti in altrettanti incontri con i ciociari. 4 siglati in un solo match nel 2019, l’ultimo a inizio stagione in maglia Atalanta

Il Torino alle prese con un nuovo avversario: il Frosinone di Eusebio Di Francesco. Una formazione che i granata in questa stagione in due incontri non sono riusciti ancora a battere. Allo Stirpe, all’andata, uno 0-0 poco entusiasmante, a conferma delle difficoltà offensive dei granata che presentano un’unica eccezione in Duvan Zapata. Il colombiano, che recentemente ha raggiunto la doppia cifra, è l’unico tra i giocatori in rosa ad aver trovato in carriera la via del gol con i ciociari. Un’ottima media quella di Zapata nei confronti col Frosinone .5 reti in 5 incontri, ovvero una rete a partita.

Zapata, il poker personale del 2019

La maggior parte dei gol che rendono così tanto corposa la statistica di Zapata con il Frosinone sono frutto di uno solo match, quello del 20 gennaio 2019 tra Frosinone e Atalanta. In quell’occasione il colombiano è risultato incontenibile per la difesa avversaria. In gol al 44’ della prima frazione con un’incornata su assist di Pasalic, nella ripresa al 2’ con un diagonale di sinistra dopo essersi liberato in dribbling di Goldaniga, al 19’ con un destro al volo  su sponda di Hateboer e infine al 29’ con un colpo di testa sul primo palo su cross di Pessina. Esatto, quattro reti e tutte di diversa fattura nello 0-5 in favore della Dea, a cui si aggiunge anche il timbro iniziale di Gianluca Mancini. Una prestazione di Zapata che coronava uno stato di forma eccezionale che l’ha visto andare in rete da dicembre 2018 senza pause con Napoli, Udinese (tripletta), Lazio, Genoa, Juventus (doppietta), Sassuolo e appunto il poker di Frosinone. Si sarebbe poi fermato la settimana seguente con la rete alla Roma. A fine stagione 48 presenze tra Serie A, preliminari di Europa League e Coppa Italia con 28 gol: la miglior annata della sua carriera.

Il gol dell’addio all’Atalanta e i due confronti in granata

Il quinto gol di Zapata con il Frosinone arriva nel match dello scorso 26 agosto, l’ultimo disputato con la maglia dell’Atalanta. In quell’occasione è andata decisamente peggio ai compagni che di lì a poco avrebbe abbandonato per abbracciare il granata. Zapata ha voluto dire addio in perfetto stile: trovando la via del gol, anche se inutile. Suo il centro del definitivo 2-1 in favore del Frosinone. Avanti i padroni di casa con Harroui al 5’ e Monterisi al 24’, nella ripresa il timbro del colombiano: Zapata riceve spalle alla porta, si gira e con un tiro potente sorprende il portiere Cerofolini. Nessun gol invece per Duvan nei due match col Frosinone giocati da nuovo arciere granata. Nel match che ha estromesso il Torino dalla Coppa Italia (1-2, gol granata di Zima) è apparso ancora fuori condizione. Nella gara di campionato disputata allo Stirpe non è riuscito invece a dare continuità alla doppietta dell’ex messa a segno con l’Atalanta, senza però privare i compagni della sua immancabile generosità. Domenica l’occasione per stupire ancora una volta.

Duvan Zapata
Duvan Zapata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-04-2024


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Altra gufata, una alla settimana, altra toccatina di palle

Last edited 1 mese fa by James 75
Sangueblu
1 mese fa

Sarebbe interessante un articolo sulla media gol di pellegri da quando è un giocatore “professionista”. Grazie

Charlie66
1 mese fa
Reply to  Sangueblu

calcoli complicati per chi ha la calcolatrice con solo 2 decimali… 🤭

Sangueblu
1 mese fa
Reply to  Charlie66

Ahhahahahaha giusto!

australiagranata2010
australiagranata2010
1 mese fa

Dai che li sfondiamo e Zapatone segna una doppietta!! FVCG!

Torino, quanti punti persi contro le “piccole”: due vittorie solo col Lecce

Torino-Frosinone: dove vedere la partita in TV e in streaming