Il terzino granata dal ritiro austriaco fa il punto della situazione e dice la sua sul nuovo inizio stagionale

Davide Zappacosta dal ritiro di Worgl parla della sua seconda stagione in granata. “Sono contento della fiducia del mister, io cerco di fare quello che mi chiede e di dare il massimo. Quest’anno volevo e voglio giocare di più, voglio giocarmi le mie carte. Sono contento della fiducia del mister, voglio ripagare al meglio“.

La concorrenza con Peres? La sana concorrenza fa sempre bene, entrambi vogliamo giocare. Anche se dovesse rimanere non c’è nessun tipo di problema, già l’anno scorso pensavo che la rivalità ti faccia crescere“.

Sulla difesa a quattro: “Mi trovo bene, a 5 avevo giocato solo ad Avellino e l’anno scorso a Torino. Poi ho sempre fatto il terzino. Devo migliorare sotto molti punti di vista, sono qui per quello. Ci sono i mister che ci fanno lavorare tanto sulla fase difensiva, penso di poter migliorare molto quest’anno“.

È cambiata la gestione tecnica? “Il mister non ci chiede nulla di particolare. Sono chiaramente cambiate molte cose, Mihajlovic vuole che si lavori tutti insieme in linea, cosa che ci permette di colmare delle lacune collettive ma soprattutto individuali“.

Ventura in Nazionale? Starà a lui scegliere se mi vorrà portare ai Mondiali, starà a me farmi trovare pronto“.

Il mister vuole la difesa alta, ci vuole molto aggressivi sin dalla linea di metà campo. Cerchiamo di fare elastico nel miglior modo possibile, per aiutare il pressing degli attaccanti, più avanti. Lavoriamo per facilitare il recupero della palla nella metà campo offensiva“.

Sul mercato: “Ho un contratto lungo con il Toro, sono molto contento di essere qui. Ho sentito le voci, ma per me restano tali“.

TAG:
zappacosta

ultimo aggiornamento: 03-08-2016


41 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tabela
tabela(@tabela)
5 anni fa

Quello che nn riesco a capire è perché lo scorso anno sono stati spesi 4,3 milioni per la riserva di Bruno e quest ‘ anno nn se ne possono spendere 6/7 milioni per il sostituto di Vives .

Samuele
Samuele(@vidharr)
5 anni fa
Reply to  tabela

Perchè l’anno scorso si pensava di vendere Peres e Zappa sarebbe stato titolare come ammesso candidamente dal suo procuratore a novembre dello scorso anno.

Plasticone69
Plasticone69(@plasticone69)
5 anni fa

Purtroppo il suo destino è nel cognome…non mi ha mai convinto, lo cederei in prestito.

flaco
flaco(@flaco)
5 anni fa

io ovviamente lo sostengo e spero che cresca. Ma mi rimangono tanti dubbi, in parte di natura tecnica e in parte tattica. Se sai dialogare bene con l’interno di destra vai al cross dal fondo senza mai rischiare il dribbling. questo non lo sa fare, ne ieri ne l’anno scorso.… Leggi il resto »

Samuele
Samuele(@vidharr)
5 anni fa
Reply to  flaco

Se arriva davvero De Silvestri è poco ma sicuro. Ma almeno nel ruolo di terzino destro avremo due ottimi giocatori.

Molinaro: stop di 7/10 giorni. Accertamenti anche per Maksimovic

Toro, oggi l’amichevole contro l’RB Leipzig